instagram tiktok

Instagram rende più complicato condividere clip dai Reels su TikTok

Instagram ha deciso di rendere più complicato condividere clip dai Reels su TikTok, bloccando l'audio se le si scarica

Instagram contro TikTok blocca l’audio delle clip scaricate e realizzate su Reels

Instagram continua la sua campagna contro i creator che riciclano i Reels su TikTok e viceversa. Infatti il social ha reso ancora più complicata l’operazione, bloccando l’audio quando si scarica una clip realizzata nell’app, per evitare che la si posti poi altrove. Ma capiamo bene cosa sta succedendo.

The Verge ha scoperto che, se si prova a scaricare una clip modificata tramite Reels su un iPhone, l’audio di questa scompare. Ciò significa che se si desidera esportare il video da Reels per utilizzarlo in un’altra app, bisogna effettivamente pubblicare prima il Reel per salvare il suono. Fino alla fine di luglio, era possibile scaricare la clip con l’audio e utilizzarla in un’app separata, ad esempio TikTok, senza postarla.

Il sito riporta che l’audio delle clip è stato eliminato su tre iPhone che hanno testato, mentre questa possibilità è ancora attiva su Instagram per Android. Instagram non ha risposto alle richieste di commento sul fatto che si trattasse di un problema tecnico o di un cambiamento intenzionale.

Diversi utenti di TikTok usano Instagram, che ha funzionalità più particolari per i suoi Reels. Dopo aver realizzato la propria clip, fino a poco tempo fa, la si poteva scaricare e inviarla a TikTok per usarla in un video sull’app. Questo trucco lo usano i creator come metodo per utilizzare le funzionalità video o i filtri che sono solo su Instagram.

Questo accorgimento si aggiunge alla scia di modifiche all’algoritmo di Instagram, che sempre di più affossa chi posta contenuti già presenti su TikTok, e anche i video che riportano il logo dell’app nemica.

Nessun Articolo da visualizzare