jeff bezos non sarà più ceo amazon

Jeff Bezos annuncia che non sarà più il CEO di Amazon

Jeff Bezos ha annunciato con una lettera agli impiegati che si rimuove dalla carica di CEO di Amazon, passando il testimone ad Andy Jassy

Il fondatore e CEO di Amazon Jeff Bezos ha annunciato non ricoprirà più il ruolo di amministratore delegato dell’azienda. Passati infatti i primi tre mesi del 2021, abbandonerà la sua posizione. Prenderà infatti il suo posto Andy Jassy, anche se Bezos continuerà a lavorare nelle fila del colosso e-commerce, come Presidente del consiglio di amministrazione.

Negli anni, Amazon è diventato il portale di acquisti online più redditizio e da quando è nato nel 1994 come shop di libri online, ha ampliato il suo catalogo a tal punto da offrire qualsiasi tipo di prodotto ai suoi utenti. Si passa dal cibo alla cura della casa, fino ai portali streaming come Amazon Music e Prime Video, realtà dedicate alla musica e alla fruizione online di film e serie TV.

Amazon Web Services inoltre è una realtà che eroga servizi online, ed è il provider cloud più grande al mondo. Tant’è che i guadagni di questo portale, sommati alle altre attività di Amazon, hanno portato Jeff Bezos a diventare l’uomo più ricco del mondo per qualche anno. Ora è stato superato da Elon Musk, ma detiene comunque un secondo posto nella classifica.

Jeff Bezos ha voluto dedicare una lettera ai suoi impiegati, che superano il milione in tutto il mondo, per annunciare le sue invenzioni. Nel suo messaggio il CEO di Amazon ripercorre la storia dell’azienda e spiega che ha bisogno di occuparsi anche di altro. Infatti potrà prestare più attenzione alle sue altre società: il quotidiano Washington Post e la sua azienda spaziale Blue Origin. Proprio per questo ha scelto di passare il testimone a Andy Jassy, attualmente il CEO di Amazon Web Services.

Come già spiegato, in ogni caso Jeff Bezos rimarrà attivo all’interno del consiglio di amministrazione di Amazon e promette novità in arrivo molto presto. Noi non vediamo l’ora di conoscere cosa riserva il futuro per Amazon e per tutti i suoi clienti.

PCProfessionale © riproduzione riservata.