JotNot Scanner Free

10 JotNot Scanner copiaiOS-LogoJotNot Scanner Free permette di utilizzare la fotocamera dell’iPhone come uno scanner portabile. Subito dopo lo scatto, da effettuare all’interno dell’App stessa, è possibile innanzitutto marcare i contorni dell’area d’interesse, in modo che l’App possa ritagliarla correggendone contemporaneamente l’inevitabile prospettiva. Il meccanismo di selezione dei contorni è facilitato da una funzione di ingrandimento automatico. Si può anche richiedere il rilevamento automatico dell’area, che spesso funziona bene (è sempre possibile la rifinitura manuale). Subito dopo si può procedere all’elaborazione, che aumenta anche il contrasto tra fondo e testo e rimuove le ombre. Il processo di digitalizzazione si conclude con il salvataggio in formato Pdf immagine (non viene effettuato  il riconoscimento del testo).

Le varie opzioni permettono di intervenire sulla risoluzione e la qualità  del salvataggio; si può anche richiedere la conversione da colori a bianco e nero. JotNot Scanner consente persino di creare Pdf multipagina. Al momento dello scatto bisogna naturalmente cercare di ottenere una buona messa a fuoco evitando il più possibile riflessi e inclinazioni eccessive: un po’ di accortezza aiuta ad ottenere un risultato ottimale, anche in previsione di una successiva operazione di Ocr.

L’App, come suggerisce il nome, è gratuita e mostra la classica barra pubblicitaria. Ne esiste però una versione a pagamento (2,69 euro) che consente sia di salvare i documenti su un account Dropbox, Box.net o Evernote sia di effettuarne il backup automatico, via Wi-Fi, su un Pc collegato alla stessa Lan.

[wcs_qr_code url=”https://itunes.apple.com/it/app/jotnot-scanner-free/id310789464?mt=8″ size=”200″]

JotNot Scanner Free – gratuito

Nessun Articolo da visualizzare