Kindle Fire arriva in Italia

Meno di un anno fa Amazon presentava Kindle Fire negli Stati Uniti, lanciando quello che in breve tempo sarebbe divenuto il suo prodotto di maggior successo, non solo il più venduto sull’Amazon Store ma anche l’unico che in nove mesi ha raggiunto il 22% delle vendite di tablet negli Stati Uniti.

Ieri Amazon ha annunciato la disponibilità  del Kindle Fire e Kindle Fire HD anche in Italia. Il modello HD è tra i tablet a 7 pollici più avanzati come tecnologia: incorpora uno schermo HD Ips (in-plane switching) con risoluzione 1280×800, un filtro di polarizzazione Advanced True Wide e un sensore touch laminato progettato per ridurre del 25% il riflesso, con colori intensi e contrasto elevato da qualsiasi angolazione. La maggior parte degli schermi dei tablet infatti – spiega Amazon – sono costruiti con due lastre di vetro: un Lcd alla base e un sensore touch sopra, separati da un interstizio d’aria. Questo strato d’aria fa in modo che la luce attraversi il sensore touch e si rifletta sul display Lcd, aumentando i riflessi. Kindle Fire HD risolve questo problema dovuto allo strato d’aria laminando il sensore touch e l’Lcd in un unico strato di vetro, realizzando così uno schermo più facile da guardare anche quando la luce proviene dall’alto.

Anche la connessione Wi-Fi integrata nel Kindle Fire HD è stata pensata per trasferire contenuti HD con file di dimensioni maggiori rispetto a quelli di dimensioni standard: il Wi-Fi presenta una doppia antenna dual-band che consente al Kindle Fire HD di passare automaticamente dalla frequenza a 2,4 Ghz a quella a 5 Ghz (meno affollata di dispositivi), diminuendo anche le interferenze con altre apparecchiature. Il supporto del dual band e dual antenna insieme alla tecnologia Mimo (Multiple In/Multiple Out) permette lo streaming simultaneo dei dati e comporta meno interruzioni di connessione.

Amazon parla di prestazioni più veloci del 40% per il Kindle Fire HD rispetto all’iPad 3 rese possibili anche grazie alla presenza di un processore e motore grafico Imagination Technologies per grafica HD.

Per la prima volta inoltre compare su un tablet il sistema audio Dolby oltre a due altoparlanti stereo. Nella versione base Kindle Fire HD dispone di 16 GByte di memoria, in quella avanzata di 32 GByte; Amazon fornisce poi il servizio Amazon Cloud che consente di salvare automaticamente in modo gratuito i contenuti digitali nell’archivio dove restano disponibili per il download in qualsiasi momento.

La batteria del Kindle Fire HD promette una durata di 11 ore e tra gli accessori utili presenti sul dispositivo c’è anche una videocamera HD frontale collegata a una app Skype per effettuare chiamate video in qualsiasi parte del mondo.

Il tablet Amazon che arriva oggi in Italia pesa solo 395 grammi ed è spesso 10,3 mm; supporta la tecnologia Bluetooth per collegare ad esempio le cuffie o gli altoparlanti in modalità  wireless, mentre l’uscita Hdmi permette di collegare il Kindle Fire HD a uno schermo TV per visualizzare video e foto in alta definizione.

Una novità  interessante che piacerà  agli appassionati di video giochi è l’estensione della funzione di sincronizzazione Whispersync anche a questi ultimi: la posizione del giocatore viene sincronizzata e salvata nei livelli sbloccati questo consente di riprendere in mano un gioco interrotto senza dover ricominciare il livello dall’inizio, il progresso del gioco viene salvato nel cloud.

Tra le novità  c’è anche il nuovo browser Amazon Silk con l’architettura “split browser” che sfrutta la velocità  e la potenza di calcolo fornita dagli Amazon Web Services per fornire contenuti in modo più veloce. Il nuovo browser Amazon Silk è dotato di un motore webkit reingegnerizzato che permette una maggior velocità  nel caricare le pagine.

Infine la nuova famiglia di Kindle Fire presenta l’integrazione con Microsoft Exchange con qualche miglioria: ad esempio gli account di Exchange di solito si sincronizzano caricando prima le mail più vecchie e poi quelle più recenti: Kindle Fire e Kindle Fire HD invece si sincronizzano fornendo prima le mail del giorno prima e poi quelle più datate consentendo così ai clienti un accesso più rapido alle mail che cercano. Il nuovo client e-mail supporta anche i servizi di web mail più diffusi come Gmail e Hotmail.

Infine il tablet Amazon ha a disposizione i contenuti del Kindle Store che dispongono ormai di numerosi titoli in lingua italiana, applicazioni e giochi. Tra le più interessanti segnaliamo l’app della guida Ristoranti d’italia 2012 del Gambero Rosso, iMeteo e Pinterest, disponibili su Kindle Fire HD. I giochi come Angry Birds Space e Fruit ninja e le app relative ai giornali e settimanali italiani. Come libri nel Kindle Store sono già  disponibili più di 29.000 titoli in lingua italiana a prezzi anche inferiori a 1,99 euro.

Kindle Fire HD viene venduto a un prezzo di 199 euro nella versione a 16 GByte e di 249 euro in quella a 32 GByte; può essere prenotato on line sul sito Amazon italiano già  da oggi.Le spedizioni iniziano il prossimo 25 ottobre.

La versione aggiornata di Kindle Fire senza schermo HD costa invece 159 euro.

PCProfessionale © riproduzione riservata.