lenovo MWC2018

Lenovo presenta due nuovi convertibili Yoga

Lenovo si è presentata al Mobile World Congress con lo slogan “L’intelligenza trasforma tutto”, a voler sottolineare l’importanza che l’intelligenza artificiale ha assunto nei prodotti attuali e che avrà sempre maggior spazio in futuro. Lenovo parla anche di “intelligenza aumentata”, racchiudendo in questo termine l’insieme delle tecnologie di realtà aumentata, realtà virtuale e riconoscimento vocale. Questo nuovo approccio di Lenovo si è concretizzato in alcuni prodotti già mostrati al CES di Las Vegas come lo Smart Display, una centrale di controllo basata su Google Assistant e su un display interattivo, oppure sul visore VR Mirage Solo e sulla videocamera VR Mirage Camera.

Le tecnologie di “intelligenza aumentata” possono entrare a far parte anche di dispositivi più comuni, come i convertibili della serie Yoga. A Barcellona sono stati presentati lo Yoga 730 e lo Yoga 530, con display rotante di 360 gradi per passare dalla modalità notebook alla modalità tablet.
Hanno un array di microfoni particolarmente sensibili (con diversi metri di portata) e il supporto agli assistenti vocali Microsoft Cortana e Amazon Alexa. La videocamera frontale supporta il riconoscimento tramite Windows Hello e non manca un sensore per le impronte digitali.
Tutti hanno un processore Intel Core di ottava generazione, un disco Ssd su bus Pci Express e Windows 10.

Lenovo Yoga 730 13,3"
Lenovo Yoga 730 13,3″

Lo Yoga 730 è costruito interamente in alluminio ed è disponibile con display da 13,3 oppure 15,6 pollici. Il primo pesa 1,1 kg, è sottile 1,4 centimetri e ha due porte Usb type C più una classica Usb 3.0 full size. Lo storage arriva fino a 512 GB.

Lenovo Yoga 730 15,6"
Lenovo Yoga 730 15,6″

Il più ingombrante modello da 15 pollici pesa 1,8 kg, è spesso 1,7 cm ma integra due Usb 3.0 full size, una Usb type C e un’uscita video Hdmi. Può essere configurato anche con una Gpu Nvidia GTX 1050.
Non sono ancora noti i prezzi in Italia né le date di commercializzazione. Negli Stati Uniti si parte da 879 dollari per lo Yoga 730 da 13 pollici e 899 dollari per quello da 15 pollici.

Lenovo Yoga 530
Lenovo Yoga 530

Il Lenovo Yoga 530 è invece un modello più economico, caratterizzato da un telaio in plastica e da uno schermo da 14 pollici (con risoluzione Full Hd). Pesa 1,6 kg e prevede le stesse porte dello Yoga 730 da 15″. La Ram può arrivare a 16 GB e lo storage a 512 GB. anche in questo caso è disponibile una Gpu discreta, però si tratta della meno potente Nvidia Geforce MX130. Prezzo negli Stati Uniti a partire da 599 dollari.

Sono stati inoltre riproposti i tre Chromebook 500e, 300e e 100e, che stanno per arrivare sul mercato anche in Italia (ma non si conoscono ancora prezzi né tempi necessari). Il Chromebook 100e è di tipo rugged, il 300e presenta la tecnologia Enhanced Touch che permettee di usare oggetti di uso comune per l’interazione con lo schermo e il 500e ha un pennino con l’evoluta tecnologia Emr (Electromagnetic Resonance) che offre una minore latenza, costi contenuti e un’esperienza di scrittura più naturale.

 

 

 

PCProfessionale © riproduzione riservata.