Fotolaboratori on-line: la stampa viaggia via Web

Qualità  di stampa, risparmio, ampia scelta di formati e rapidità  di consegna. È quanto promettono i servizi di stampa fotografica on-line.
Per verificarlo, ne abbiamo messi alla prova quindici.

Foto appese

Qualità  di stampa, risparmio, ampia scelta di formati e rapidità  di consegna. È quanto promettono i servizi di stampa fotografica on-line.  Per verificarlo, ne abbiamo messi alla prova quindici.

di Marco Martinelli

ICON_EDICOLAOgni giorno nel mondo si scattano milioni di fotografie, grazie alla tecnologia che ci mette a disposizione macchine fotografiche sempre più evolute, performanti e maneggevoli, oppure dispositivi portatili multimediali di ogni genere, dotati di obiettivi in grado di catturare istantanee in ogni condizione e luogo.

Questa marea di immagini è perlopiù destinata alla visione su schermo e all’archiviazione nelle memorie digitali e negli hard disk dei nostri computer, oppure alla condivisione on-online, sistema pratico e soprattutto economico per mostrare i propri scatti ad amici e parenti. Tuttavia, molti di noi, probabilmente ancora legati alla tradizione della fotografia analogica, apprezzano maggiormente il supporto cartaceo come mezzo di esposizione delle foto preferite e decidono pertanto di destinare almeno una parte delle immagini alla stampa. In questo caso vale la pena considerare i servizi offerti dai fotolaboratori on-line, che promettono alta qualità  e costi di stampa inferiori a quelli delle unità  a getto d’inchiostro per uso domestico. Per verificare l’attendibilità  di queste asserzioni ci siamo calati nei panni di un utente comune e abbiamo inviato a 15 fotolaboratori on-line un ordine di stampa costituito da 22 foto in formato 13 x 18 cm e 10 ingrandimenti 20 x 30 cm. Alla fine, dopo aver valutato la qualità  delle stampe ricevute, per ciascun fotolab abbiamo formulato un giudizio complessivo che ha tenuto in considerazione tutte le caratteristiche, come la quantità  dei formati offerti, la facilità  di consultazione del sito Web e di compilazione e trasmissione dell’ordine, la convenienza dei prezzi di listino e la puntualità  nella consegna.

Digitalpix

Digitalpix ha sede a Sondrio, località  da cui partono tutte le spedizioni. I servizi offerti sono ricchi e vari e comprendono anche lavorazioni di livello professionale. Il sito Web è completo, prodigo d’informazioni e spiegazioni, con ampie sezioni che illustrano le nozioni di base e avanzate sul trattamento delle immagini.

• Ordine delle stampe

Molti i formati a disposizione, circa 45 suddivisi in base al rapporto dimensionale (3:2, 4:3, 1:1 e panoramiche). Le carte utilizzate sono disponibili con superficie lucida, satinata, Silk, Pearl, Metal, del tipo Fujicolor (Crystal Archive e Supreme), Fujifilm (Professional Paper DPII Silk e Crystal Archive Digital Pearl) e Kodak (Professional Endura Metallic). La scelta comprende anche supporti speciali, come tela o legno. Il caricamento delle immagini avviene via Web oppure sfruttando il software Digital Studio XT per Windows, soluzione preferibile per la possibilità  di comporre l’ordine off-line e per la maggior flessibilità  offerta dal programma, che indica il massimo formato consigliato per ciascuna immagine e offre alcune elementari opzioni di correzione e ritaglio. Nei test non siamo riusciti a installare il programma su alcuni Pc con Vista e Windows 7 a causa di problemi di compatibilità  con il Microsoft .Net Framework 1.1.43.22 richiesto dal software. Le stampe sono processate in modalità  Standard o Nativa: nel primo caso subiscono una conversione nel profilo colore delle carte e stampatrici utilizzate, nel secondo caso restano inalterate, opzione preferibile per chi invia foto già  ritoccate. Per i più esperti, Digitalpix mette a disposizione i profili di colore aggiornati, tarati sulle proprie attrezzature e carte, per ottimizzare le immagini in fase di fotoritocco.

• Prezzi

I prezzi sono di medio livello: un 10 x 15 cm costa 14 centesimi (fino a 50 copie) e un 20 x 30 cm 1,70 euro (fino a 10 copie). Naturalmente, sono previsti sconti per quantità , ma per ridurre in misura significativa i costi unitari è necessario, nel caso del 10 x 15 cm, ordinare oltre 600 copie, che scenderanno a 8 centesimi l’una. Per i 20 x 30 cm, invece, bastano almeno 21 copie per arrivare a 0,70 centesimi, meno della metà  del prezzo base. Il nostro ordine è costato in totale 28,16 euro, comprensivo delle spese di spedizione tramite corriere espresso (6,20 euro) e del supplemento di 35 centesimi per il pagamento effettuato via PayPal.

• Consegna

Le stampe sono state recapitate a due giorni lavorativi dall’ordine. L’imballo era contrassegnato dalla scritta Fragile in evidenza ed era costituito da una robusta scatola di cartone, adatta per proteggere adeguatamente il contenuto. All’interno le foto erano in perfetto stato.

• Qualità  di stampa

Le foto in formato 13 x 18 cm sono state stampate su carta Fujicolor Crystal Archive, mentre gli ingrandimenti su Fujicolor Crystal Archive Supreme. Tutte le stampe hanno esibito colori vivaci e una gamma cromatica sostanzialmente corretta, priva di quel lieve tono rosato talvolta notato nelle precedenti occasioni.  La valutazione complessiva sull’intero servizio è da considerarsi medio-alta, a conferma del giudizio favorevole già  espresso in occasione del test dello scorso anno.

• Gadget e altri servizi

Digitalpix non offre agli utenti registrati uno spazio d’archiviazione online per condividere le immagini con parenti e amici. In compenso offre un elevato numero di lavorazioni speciali, compresi fotolibri, riproduzioni artistiche e prodotti fotografici come cuscini, magliette, peluche, borse, orologi e altro ancora.

(Estratto dall’articolo pubblicato sul numero 235 – ottobre 2010)
Nell’articolo trovate le recensioni anche degli altri 14 servizi testati.

Nessun Articolo da visualizzare