Le superutility di Sysinternals

iStock_Large

Scoprite con noi i segreti delle utility gratuite Sysinternals, strumenti indispensabili per diagnosticare e risolvere i problemi di Windows e delle sue applicazioni.

ICON_EDICOLANel 1996 Bryce Cogswell e Mark Russinovich hanno iniziato a sviluppare una raccolta di utility avanzate per i sistemi operativi Windows, distribuendole gratuitamente sul sito Sysinternals.com. Il loro lavoro ha messo a disposizione di amministratori di sistema, power user e sviluppatori strumenti innovativi e sofisticati per effettuare il troubleshooting di Windows e comprenderne meglio il funzionamento. Cogswell e Russinovich hanno anche fondato una società , Wininternals, produttrice di apprezzate utility commerciali per system administrators, che Microsoft ha acquisito nel luglio del 2006. A seguito dell’acquisizione il sito Sysinternals – ribattezzato Windows Sysinternals – e le relative utility sono diventati parte di Technet (http://technet.mi
crosoft.com), il portale per la formazione e la diffusione di informazioni creato da Microsoft per i professionisti che fanno uso delle sue tecnologie.
Le utility  gratuite scaricabili da Windows Sysinternals sono davvero numerose, anche se non tutte quelle attualmente disponibili sono aggiornate e compatibili con le versioni più recenti di Windows. Nella prima parte di questo articolo vi presenteremo i tool Sysinternals che ci sembrano più utili e interessanti. Come vedrete, sono strumenti che vale davvero la pena di conoscere, dato che spesso si rivelano indispensabili per diagnosticare i problemi operativi di Windows e delle applicazioni scritte per questa piattaforma. Non solo: alcune delle utility sviluppate da Cogswell e Russinovich possono essere molto utili anche per individuare la presenza di software potenzialmente indesiderati e per migliorare le prestazioni. Nella seconda parte troverete invece un elenco di quasi tutte le altre utility, anche quelle più semplici ed essenziali (abbiamo escluso solo pochi tool dedicati agli sviluppatori e agli amministratori di una infrastruttura Active Directory), ciascuna accompagnata da una breve descrizione.

I tool Sysinternals sono reperibili all’indirizzo http://technet.microsoft.com/en-us/sysinternals/default
.aspx, suddivisi in categorie. Per ogni programma viene fornito un file Zip contenente l’eseguibile e – quando disponibile – la guida in linea. Quasi tutti devono essere eseguiti con permessi amministrativi, in particolare sui sistemi Windows Vista e 7 con Uac (Controllo dell’account utente) abilitato. Se non volete perdere tempo a cercare le singole utility, potete scaricare un archivio Zip che le contiene tutte e pesa appena 11,2 Mbyte. Per trovare l’indirizzo di download basta cercare “Sysinternals suite” in un motore di ricerca Web. (…)

PCProfessionale © riproduzione riservata.

7 Commenti

  1. @ciupaz: Microsoft non consente la pubblicazione delle utility sul Dvd. Noi le richiediamo sempre, ma la risposta è stata negativa. Si possono scaricare on-line, come spiegato anche nell’articolo.

  2. Grandi SysInternals… utilizzo giornalmente PsTools al lavoro e devo dire che li trovo estremamente potenti e utili.
    Bravi per aver pensato un articolo su questi strumenti mai abbastanza conosciuti.
    🙂

Comments are closed.