Editoriale | Magazine

Processori, non è più il computer a dettare i tempi

Eugenio Moschini | 5 Ottobre 2017

Asus Editoriale

Da sempre il processore è definito come il “cuore” del computer. Per oltre 30 anni le esigenze dei computer desktop […]

Da sempre il processore è definito come il “cuore” del computer. Per oltre 30 anni le esigenze dei computer desktop non solo hanno dettato i tempi, ma hanno anche stabilito le linee guida dello sviluppo. Il notebook, nei primi anni 2000, è stato il primo dispositivo a dimostrare come un’architettura progettata principalmente per il desktop non fosse la migliore scelta possibile: se inizialmente i processori per notebook erano delle “semplici” derivazioni a basso consumo di quelli desktop, con il Pentium M abbiamo assistito alla prima svolta epocale. Intel ha abbandonato l’architettura Netburst, alla base del Pentium 4 e che garantiva incrementi di prestazioni solo in funzione dell’aumento di frequenza e dei consumi, per adottare, con Banias, un’architettura improntata all’efficienza energetica e alla possibilità  di variare la frequenza di clock in funzione delle richieste del sistema. Una filosofia, quella della potenza quando serve, che si è rivelata vincente e che è ancora oggi uno dei principali canoni seguiti nella progettazione di tutti i processore moderni. Il desktop e il notebook si sono influenzati a vicenda, ma, considerando il mondo dei server un universo a sé, lo stato dell’arte dei processori è rimasto sempre all’interno del perimetro dei personal computer propriamente detti. L’arrivo dello smartphone ha, a poco a poco, cambiato profondamente le nostre abitudini e oggi più che ogni altro momento in passato sembra avere le potenzialità  per rivoluzionare anche il consolidato modello di sviluppo dei processori.

Il primo indicatore lo possiamo trovare in un campo fino a pochi anni fa impensabile: quello delle prestazioni. Anche se sembra uno scontro impari, alla “Davide contro Golia”, i primi benchmark mostrano come, in alcune situazioni, l’iPhone X abbia una potenza di calcolo superiore all’ultimo MacBook Pro.
Il secondo importante indicatore di questo “sorpasso” è legato alla tecnologia produttiva: nell’Asus ZenFone 4 Pro debutta il primo processore a 10 nanometri, il Qualcomm Snapdragon 835, mentre i processori per Pc sono ancora “fermi” a 14 nm. È vero, in entrambi i casi si tratta di confronti poco significativi, visto che alla base ci sono due architetture per processori completamente diverse (da un lato ARM, dall’altro x-86) ed ecosistemi da gestire molto differenti, ma il gap colmato in così pochi anni mostra come lo sviluppo delle Cpu per smartphone proceda a doppia velocità .
Difficile, se non impossibile, pensare a una ibridazione tra due mondi così distanti, come invece è successo per desktop e notebook. Invece è certo che, parlando di Cpu, non possiamo sottostimare l’importanza dello smartphone.

A partire da questo numero di PC Professionale trovate un’altra piccola novità : è cambiato il modo con cui esprimiamo i nostri voti; passiamo dal sistema “scolastico”, con voti da 1 a 10, al sistema ormai standard sul web “a stelline”, da 1 a 5. Non cambia il nostro metodo di valutazione, cambia solo il modo in cui lo presentiamo. Reintroduciamo infine anche un riassunto del giudizio che potete leggere nella sezione “In breve” che andrà  ad affiancare i Pro e i Contro.

ASUS ZenBook Flip S (UX371)

Notebook

ASUS ZenBook Flip S (UX371) disponibile in Italia

Luca Colantuoni | 1 Dicembre 2020

Asus Notebook

Il nuovo ASUS ZenBook Flip S (UX371) con schermo OLED 4K da 13,3 pollici, processore Intel Core i7-1165G7, 16 GB di RAM e SSD da 1 TB è disponibile a 1.599 euro.

Arriva in Italia uno dei primi notebook ad aver ricevuto la certificazione Intel Evo. ASUS ha annunciato la disponibilità dello ZenBook Flip S (UX371), considerato il convertibile con schermo OLED più sottile al mondo. Il laptop era stato presentato all’inizio di settembre insieme ad altri modelli con processori Intel Tiger Lake.

ASUS ZenBook Flip S (UX371), design e specifiche

Il nuovo ZenBook Flip S possiede un telaio di colore nero con inserti color rame e uno schermo OLED da 13,3 pollici con risoluzione 4K (3840×2160 pixel). La cerniera ErgoLift a 360 gradi ha un meccanismo multi-ingranaggio che solleva leggermente la tastiera per facilitare la digitazione e migliorare il raffreddamento. Il modalità tablet consente invece di ruotare completamente lo schermo per sfruttare la ASUS Pen in dotazione. Spessore e peso sono pari a 13,9 millimetri e 1,2 Kg.

La tastiera estesa (edge-to-edge) retroilluminata ha un nuovo design che ha permesso di aggiungere una fila di tasti funzione extra sul lato destro. Il touchpad NumberPad 2.0 include un tastierino numerico illuminato a LED. Nella cornice superiore del display è presente la webcam IR compatibile con Windows Hello.

ASUS ZenBook Flip S (UX371)

La dotazione hardware comprende il processore Intel Core i7-1165G7 di undicesima generazione (Tiger Lake) con GPU Intel Iris Xe integrata, 16 GB di RAM, SSD PCIe 3.0 da 1 TB, connettività WiFi 802.11ax (Wi-Fi 6) e Bluetooth 5.0, porta USB 3.2 Gen 1 Type-A, due porte Thunderbolt 4 (USB Type-C), uscita HDMI, microfoni con cancellazione del rumore e audio Harman Kardon.

La batteria da 67 Wh offre un’autonomia fino a 15 ore e può essere ricaricata rapidamente tramite l’alimentatore USB Type-C. Il sistema operativo è Windows 10 Home a 64 bit. Nella confezione ci sono gli adattatori da USB Type-A a RJ-45 (Gigabit Ethernet) e da USB Type-C a jack audio da 3,5 millimetri. Lo ZenBook Flip S è disponibile al prezzo di 1.599 euro.

IKEA e Gaming

News

ASUS ROG e IKEA per il mobilio da gaming economico

Alfonso Maruccia | 16 Settembre 2020

Asus Gaming Ikea

ASUS e IKEA si incontrano a Shanghai per discutere del futuro dei mobili a uso gaming. Un futuro che a quanto pare fa rima con prezzi accessibili e accessori che non siano un affronto per l’occhio.

Se Logitech ha deciso di lavorare con Herman Miller per realizzare una sedia da gaming dal prezzo proibitivo, ASUS ha pensato piuttosto di seguire la strada diametralmente opposta. L’obiettivo è sempre lo stesso, ovvero progettare e produrre nuovi accessori domestici in grado di fornire un’esperienza di gioco avvolgente, comoda e al passo coi tempi.

Il partner scelto da ASUS ROG e IKEA, colosso svedese del mobilio fai da te che di suo già offre una serie di prodotti indirizzata allo studio e ai videogiochi. Il mobilio di IKEA ha sempre avuto un prezzo accessibile al grande pubblico, e anche le novità realizzate in partnership con ASUS sposeranno la medesima vocazione all’economicità.

ASUS ROG e Ikea - 1

I progettisti di IKEA e ASUS ROG si sono già confrontati in diversi workshop tenutisi a Shanghai, e i piani iniziali per la nuova iniziativa sono pronti. Una prima serie per la casa e il gaming includerà circa 30 prodotti e approderà in Cina a febbraio 2021, mentre per ottobre 2021 è previsto l’arrivo nei mercati internazionali.

ASUS ROG e Ikea - 2

Stando alle dichiarazioni ufficiali provenienti da ASUS, la partnership con IKEA ha come target finale lo sviluppo di “una categoria completamente nuova di accessori da gamer e mobilio domestico”. Soluzioni in grado di soddisfare le esigenze sia dei novizi che dei giocatori hardcore, dice ASUS, che saranno liberi di creare i loro spazi da gioco ideali.

ASUS Chromebook Flip C434

Notebook

ASUS Chromebook, cinque nuovi modelli per studenti

Luca Colantuoni | 11 Settembre 2020

Asus Chrome OS Notebook

ASUS Chromebook C223, C423, C425, Flip C433 e Flip C434 sono i nuovi modelli con schermi da 11,6 e 14 pollici che possono essere acquistati in Italia.

ASUS ha annunciato la disponibilità in Italia di cinque nuovi Chromebook (tre notebook e due convertibili). Si tratta dei Chromebook C223, C423, C425, Flip C433 e Flip C434 con schermi da 11,6 e 14 pollici. Il produttore taiwanese offre agli studenti un’ampia scelta in termini di design, specifiche hardware e prezzi. ASUS afferma che sono i compagni perfetti per il ritorno a scuola. Ovviamente il sistema operativo è Chrome OS con supporto per le app Android.

ASUS Chromebook C223

ASUS Chromebook C223
Il Chromebook C223 ha uno schermo da 11,6 pollici con risoluzione HD (1366×768 pixel), processore Intel Celeron N3350, 4 GB di RAM, 16/32 GB di storage, connettività WiFi 802.11ac, altoparlanti stereo, due porte USB Type-C e porta USB Type-A. Il peso è inferiore ad 1 Kg. Può essere acquistato su eShop ASUS e Amazon oppure presso i principali rivenditori al prezzo base di 269,00 euro.

ASUS Chromebook C423

ASUS Chromebook C423
Il Chromebook C423 ha uno schermo NanoEdge da 14 pollici (touch opzionale) con risoluzione HD (1366×768 pixel) o full HD (1920×1080 pixel), processore Intel Celeron N3350 o Pentium N4200, 4/8 GB di RAM, 32/64 GB di storage, connettività WiFi 802.11ac e Bluetooth 4.0, due porte USB Type-C e due porte USB Type-A. Può essere acquistato su eShop ASUS e Amazon oppure presso i principali rivenditori al prezzo base di 319,00 euro.

ASUS Chromebook C425

ASUS Chromebook C425
Il Chromebook C425 ha uno schermo NanoEdge da 14 pollici (touch opzionale) con risoluzione full HD (1920×1080 pixel), processore Intel Pentium Gold 4415Y, Core M3-8100Y o Core i5-8200Y, 4/8 GB di RAM, 32/64/128 GB di storage, connettività WiFi 802.11ac e Bluetooth 5.0, due porte USB Type-C e una porte USB Type-A. Può essere acquistato su eShop ASUS e Amazon oppure presso i principali rivenditori al prezzo base di 499,00 euro.

ASUS Chromebook Flip C433

ASUS Chromebook Flip C433
Il Chromebook Flip C433 ha uno schermo NanoEdge da 14 pollici con risoluzione full HD (1920×1080 pixel) che può essere ruotato fino a 360 gradi, processore Intel Core M3-8100Y o Core i5-8200Y, 4/8 GB di RAM, 32/64/128 GB di storage, connettività WiFi 802.11ac e Bluetooth 4.0, due porte USB Type-C e una porte USB Type-A. Può essere acquistato su eShop ASUS al prezzo base di 599,00 euro.

ASUS Chromebook Flip C434

ASUS Chromebook Flip C434
Il Chromebook Flip C434 ha uno schermo NanoEdge da 14 pollici con risoluzione full HD (1920×1080 pixel) che può essere ruotato fino a 360 gradi, processore Intel Core M3-8100Y, Core i5-8200Y o Core i7-8500Y, 4/8 GB di RAM, 32/64/128 GB di storage, connettività WiFi 802.11ac e Bluetooth 4.0, due porte USB Type-C e una porte USB Type-A. Può essere acquistato su eShop ASUS e Amazon oppure presso i principali rivenditori al prezzo base di 699,00 euro.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.