android 11 uscita news dispositivi supportati

Android 11: uscita, dispositivi supportati, beta e novità

Su molti smartphone è in arrivo Android 11, il nuovo sistema operativo per dispositivi mobili. Ecco tutte le novità su uscita, dispositivi supportati e versione beta.

Android 11 è arrivato: tutte le nuove funzioni e le novità

Ormai Android 11 è arrivato, ma non per tutti gli smartphone. Infatti la versione finale dell’ultimo aggiornamento del sistema operativo Android è arrivato solo su alcuni dispositivi mobili, e arriverà molto presto su altri. Chi ha già potuto utilizzare la versione beta di Android 11, avrà capito quali sono le nuove funzioni del sistema operativo, come caratteristiche che promettono maggiore sicurezza e controllo.

Android 11 ha introdotto dei controlli più serrati sull’accesso alle app e sui dispositivi per le smart home. Ma quali sono le novità che comporta il passaggio dal vecchio sistema operativo al nuovo?

Già a settembre 2020, su alcuni smartphone è approdato Android 11, rendendo note le prime nuove funzionalità.

Nuovi controlli per smart home

android 11 uscita news dispositivi supportati
Gestione smart home

Tra le nuove funzionalità più importanti troviamo i nuovi controlli per la smart home integrati in Android 11. Il sistema operativo permette agli utenti di accedere ai comandi dei dispositivi sparsi per casa, grazie un click che si sofferma sul tasto power.

Questo particolare centro di controllo permette quindi di gestire i dispositivi che siano collegati ad Android 11, per una gestione più sicura e veloce della propria abitazione.

Schermata accensione

Nuovi controlli sono stati introdotti anche nella schermata di accensione del dispositivo mobile. Da qui è possibile gestire diverse funzionalità, semplicemente selezionando il tasto home. Oltre ai già citati nuovi comandi per la smart home, è possibile accedere direttamente a Google Play, e visualizzare i metodi di pagamento.

Troviamo inoltre una sezione superiore, dove si può selezionare la funzione Emergenza, per contattare numeri selezionati dall’utente, e di base anche il 112. Oltre a Emergenza, figurano anche le opzioni Blocco e Spegnimento/Riavvio.

Notifiche messaggi

android 11 uscita news dispositivi supportati
Le chat su Android 11

Nell’interfaccia del centro notifiche, Android 11 sceglie di distinguere i messaggi delle diverse app come WhatsApp e Telegram, includendole nella sezione Conversazioni, che migliora la modalità di visualizzazione.

Le chat con determinate persone possono apparire per prime, se selezionate come prioritarie. L’utente può anche attingere a una serie di messaggi preimpostati, direttamente dal centro notifiche, se il sistema operativo riconosce il quesito chiesto.

Nuova funzione: cambia la cattura schermo

android 11 uscita news dispositivi supportati
Lo screenshot su Android 11 (immagine di Android Central)

Una modalità cara agli utenti è quella di Cattura Schermo che in Android 11 cambia le sue vesti. Se si accede al menù delle app più recenti, si può scorrere tra le varie icone e cliccare quella che si vuole. A questo punto, il sistema operativo propone due diverse modalità: Screenshot, che permette di realizzare una cattura dell’app selezionata, successivamente condivisibile verso l’esterno o modificarla; e Seleziona, che invece rende possibile evidenziare porzioni di testo e copiarle.

Per quanto riguarda la modalità di Registrazione Schermo, il menù a tendina permette di accedere alle Impostazioni Rapide, dove risiede questa funzione. Se si clicca la sua icona, verrà avviata una schermata di registrazione, dove si può scegliere se includere l’audio e lasciare che si vedano i tap sullo schermo.

Privacy

android 11 uscita news dispositivi supportati
Privacy su Android 11

Android 11 permette agli utenti di cambiare la gestione delle autorizzazioni delle diverse app. Di solito, in un primo momento dopo il download di un app appare una schermata che propone di accettare o rifiutare gli accessi ai dati o ad alcune funzionalità dello smartphone. Il nuovo sistema operativo introduce la possibilità di selezionare “Solo questa volta”, per permettere a un’app di accedere a determinate informazioni solo una volta. Questo causerà un rallentamento nell’utilizzo dell’app, in quanto la richiesta si riproporrà dopo diverso tempo.

In questo modo però viene garantita la privacy dell’utente, che può scegliere di acconsentire alla geolocalizzazione solo in un determinato momento, e non sempre. Così, app come Instagram o Facebook, non avranno sempre accesso alla posizione dell’utente.

Altre nuove funzionalità

Anche i controlli dei contenuti multimediali sono stati ridefiniti e ampliati. L’utente potrà gestire l’audio del proprio dispositivo più velocemente e facilmente, cambiando anche il dispositivo di riproduzione. Si può quindi passare da un ascolto di Spotify in cuffia, dalle notifiche si può passare alla gestione volume o cambiare dispositivo in uscita, come casse, cuffie o altoparlanti.

Visto che i nuovi smartphone potranno collegarsi alla rete 5G, Android 11 permette alle app di riconoscere in automatico le reti 5G. Le applicazioni saranno quindi ottimizzate per questo utilizzo, a livelli di prestazione e di qualità dell’immagine. In questo modo inoltre non si sovraccaricherà la batteria del dispositivo.

Con Android 11 è poi possibile programmare la Luminosità Notturna, passando al Tema Scuro in determinati momenti prefissati dall’utente.

In Modalità Aereo in più non verrà disattivato automaticamente il Bluetooth ma sarà l’utente a sceglierlo di farlo. Questa funzione è utile per chi in aereo usa cuffie senza filo e non vuole interrompere ciò che sta ascoltando.

Per chi vuole rendere i suoi messaggi più divertenti arrivano anche 62 nuove emoji, con 55 varianti di categoria e genere.

Inoltre è disponibile un divertente easter egg sui gatti.

Quando esce Android 11: uscita

Android 11 quando esce sul mio smartphone? Se questa è la domanda che ti poni, sappi che Android 11 è disponibile già dall’8 settembre sui dispositivi Pixel di secondo modello. Invece la versione beta è disponibile su altri smartphone. Con il passare del tempo, su diversi smartphone arriverà la possibilità di scaricare il nuovo sistema operativo di Android.

Quali sono i dispositivi supportati da Android 11?

Questi sono i dispositivi supportati al momento da Android 11

  • Google Pixel 2 / 2 XL
  • Google Pixel 3 / 3 XL
  • Google Pixel 3a / 3a XL
  • Google Pixel 4 / 4 XL
  • Google Pixel 4a / 4a 5G
  • Google Pixel 5
  • Xiaomi Mi 10 / Mi 10 Pro

A questi si stanno pian piando aggiungendo modelli come Samsung Galaxy Note 20, Note 20 Ultra e diversi smartphone Motorola.

PCProfessionale © riproduzione riservata.

Newsletter di PC Professionale

Nessun Articolo da visualizzare