ios 14.6 novità uscita

iOS 14.6 è ufficiale: novità e rilascio dell’aggiornamento

iOS 14.6 è in arrivo

Nel corso della serata del 17 maggio, Apple ha diffuso dei beta tester pubblici la prima release candidate di iOS 14.6. Infatti il nuovo aggiornamento del sistema operativo per iPhone e iPad è arrivato poi il 24 maggio. Non si tratta di un update legato ai fix, ma porterà con sé alcune novità.

iOS 14.6 novità

Tra queste nuove funzioni in arrivo con iOS 14.6, si parla di un supporto per gli abbonamenti dei Podcast. Infatti Apple aveva parlato della novità durante un keynote tenutosi settimane fa. Non mancherà poi un aggiornamento legato ai nuovissimi AirTag, ai quali, con iOS 14.6 si potrà aggiungere un indirizzo e-mail per la modalità Smarrito. Inoltre il localizzatore Bluetooth mostrerà un numero di telefono non del tutto visibile, se si sfiora un dispositivo compatibile con NFC.

Non manca poi con iOS 14.6 dei bugfix a problemi quali lo sblocco di Apple Watch che non sempre funziona dopo aver utilizzato Blocca iPhone. Spesso inoltre gli utenti hanno segnalato che i dispositivi Bluetooth si disconnettono, oppure inviano l’audio a un dispositivo differente durante una chiamata vocale. Si dovrà risolvere anche una problematica legata ai promemoria e alle estensioni per il blocco delle chiamate.

Con iOS 14.6 infine si introduce il supporto all’audio lossless su Apple Music, disponibile in via ufficiale da giugno. Si parla anche di Apple Card, utilizzabile con un massimo di cinque persone, incluso chiunque abbia almeno 13 anni nel proprio gruppo di condivisione familiare. Apple Card Family consente alle famiglie di tenere traccia delle spese, gestire la spesa con limiti e controlli opzionali e creare un credito comune.

Rilascio e uscita

Quando esce iOS 14.6? La data di lancio è stata il 24 maggio. L‘aggiornamento è già disponibile anche in Italia. Apple ha anche rilasciato le RC di macOS 11.4, watchOS 7.4 e tvOS 14.6.

Le release candidate possono essere scaricate in modalità OTA dopo aver installato i profili dall’Apple Developer Center. Per eseguire l’installazione su iPhone e iPad è necessario avere almeno il 20% di carica residua.

PCProfessionale © riproduzione riservata.

Newsletter di PC Professionale

Nessun Articolo da visualizzare