airtag apple cosa sono come funzionano prezzo uscita italia

AirTag Apple: uscita, prezzo in Italia, cosa sono e come funzionano

Apple annuncia gli AirTag per tracciare oggetti smarriti: ecco cosa sono, come funzionano, uscita e prezzo dei tracker Bluetooth in Italia

Durante l’evento Apple di aprile 2021, Spring Loaded, l’azienda ha annunciato i nuovi accessori AirTag. Scopriamo i colori, prezzocaratteristiche specifiche e uscita in Italia.

AirTag quando arriva in Italia

Prima di parlare in dettagli di cosa sono gli AirTag, scopriamo quando arrivano in Italia. Il loro lancio è previsto per venerdì 23 aprile, data da cui saranno quindi acquistabili sul sito dedicato.

AirTag cosa sono

Cosa sono quindi gli AirTag di Apple? Si tratta di tracker Bluetooth che necessitano di essere attaccati a un altro oggetto. Successivamente permettono e tracciarlo con l’app Dov’è, per i dispositivi iOS e iPadOS. Nel caso questo venisse poi smarrito, il tracker faciliterebbe il suo ritrovamento.

L’oggetto è di forma circolare, realizzato in acciaio inossidabile con una resistenza ad acqua e polvere IP67. Gli AirTag hannno anche un altoparlante integrato, da utilizzare, per riprodurre suoni che aiutino nell’individuazione dell’oggetto al quale sono attaccati. Inoltre, la parte posteriore è rimovibile, per sostituire la batteria una volta esaurita la carica. Apple sostiene che l’autonomia sia di circa 1 anno.

Come funzionano

come funziona airtag
AirTag come funzionano

Per far funzionare gli AirTag di Apple, è necessario associare l’accessorio al dispositivo interessato, come succede con le AirPods. Il processo è semplice, infatti basta avvicinare i tracker al device scelto, e questi saranno riconosciuti in automatico. Successivamente, conclusa l’associazione, si potrà anche assegnare un nome agli AirTag, per distinguerli in base all’oggetto al quale sono legati.

AirTag apparirà poi nella scheda Elementi dell’app Dov’è. Qui gli utenti possono osservare la posizione corrente o l’ultima posizione nota dell’oggetto associato, su una mappa. Se il device dovesse venire smarrito si potrà sfruttare due delle funzioni degli AirTag. Se il tracker è nel raggio del Bluetooth si potrà usare l’app Dov’è, per riprodurre un suono che aiuterà a individuare la posizione. Altrimenti l’oggetto smarrito si potrà rintracciare con la rete anonima dell’app.

I tracker richiedono device con iOS 14.5 o successivo.

Video

AirTag prezzo Italia

Quanto costano infine gli AirTag in Italia? I tracker di Apple sono venduti al prezzo di 35 euro cadauno, invece la confezione da 4 viene proposta a 119 euro.

PCProfessionale © riproduzione riservata.

Nessun Articolo da visualizzare