ASUS ROG Phone 3

ASUS ROG Phone 3, annuncio il 22 luglio in streaming

Il nuovo ASUS ROG Phone 3 con schermo OLED da 6,59 pollici, processore Snapdragon 865+ e 8/12/16 GB di RAM verrà annunciato in streaming il 22 luglio.

Dopo le numerose indiscrezioni delle scorse settimane arriva finalmente la prima conferma da parte del produttore taiwanese. Il nuovo ASUS ROG Phone 3 verrà annunciato il 22 luglio durante un evento globale trasmesso in diretta streaming sul sito ufficiale. La pagina mostra un conto alla rovescia e, sullo sfondo, l’immagine dello smartphone con il logo RGB lampeggiante sulla cover posteriore.

ASUS ROG Phone 3, schermo OLED a 144 Hz?

Il design del ROG Phone 3 non dovrebbe cambiare molto rispetto a quello del ROG Phone 2. Si prevede invece un netto miglioramento della dotazione hardware. Il nuovo gaming phone di ASUS dovrebbe avere uno schermo OLED HDR10 da 6,59 pollici con risoluzione full HD+ (2340×1080 pixel) e refresh rate di 144 Hz. Non ci saranno sicuramente notch o fori per la fotocamera frontale, in quanto le tradizionali cornici servono per ospitare gli altoparlanti stereo. La qualità audio è uno dei parametri da considerare prima dell’acquisto di uno smartphone per gamer.

In base alle informazioni trapelate online, il ROG Phone 3 integrerà il processore octa core Snapdragon 865+ (che Qualcomm non ha ancora annunciato), 8/12/16 GB di RAM LPDDR5, 128/256/512 GB di storage UFS 3.0, fotocamera frontale da 13 megapixel e tre fotocamere posteriori (sensore da 64 megapixel per quella principale).

La connettività verrà garantita dai moduli WiFi 802.11ax (Wi-Fi 6), Bluetooth 5.1, GPS, Galileo, NFC, LTE e 5G. Non mancheranno sicuramente la porta USB Type-C, il lettore di impronte digitali in-display e gli AirTrigger, i pulsanti ad ultrasuoni che possono essere utilizzati come “grilletti” durante il gioco.

La batteria dovrebbe avere una capacità di 6.000 mAh e supportare la ricarica rapida da 30 Watt. Il sistema operativo sarà ovviamente Android 10 con interfaccia ROG UI, versione modificata della Zen UI.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.