È il cellulare il mezzo preferito per gli scatti più immediati

La qualità  delle immagini non sarà  la stessa di quella delle fotocamere digitali, ma ad ognuno di noi sarà  capitato di voler immortalare un paesaggio o un volto con uno scatto, e di non avere con sè la fotocamera. Ecco allora che il cellulare assolve sempre più spesso alla funzione di sostituto della fotocamera digitale, tanto che secondo l’ultimo sondaggio di Infotrends gli utenti Internet dei principali paesi europei (Francia Germania, Italia e UK) preferiscono portarsi dietro lo smartphone per le foto di tutti i giorni piuttosto della classica fotocamera digitale.

E guardando agli ultimi cinque anni, è cresciuto il numero di consumatori che usano più di frequente lo smartphone come fotocamera rispetto a quello di quanti ricorrono alle digitali.

Questo crea enormi opportunità  per i servizi di stampa digitale che devono riuscire a intercettare un bacino di utenza nuovo ma significativo per volumi. Molti utenti, commentano gli analisti di Infotrends, non sanno neppure di poter stampare le foto dal loro telefonino oppure non sanno come fare e in questo senso i vendor dovrebbero diffondere più know how tra i consumatori su come gestire queste funzioni. Non solo, di norma le foto dai cellulari vengono cancellate più in fretta di quanto non accada sulla fotocamera, o per carenza di spazio o perché non si è in grado di gestire un archivio digitale o ancora perché il telefonino è un media che si cambia sempre più spesso. Anche in questo caso cambiano le abitudini dei consumatori e sta all’industria informatica e dell’hi tech riuscire a intercettarli per tempo.

Nessun Articolo da visualizzare