Samsung Galaxy Fold

Galaxy Fold, funzionalità del Galaxy Z Fold 2

Samsung ha rilasciato un aggiornamento software che porta sul Galaxy Fold alcune nuove funzionalità introdotte con il lancio del Galaxy Z Fold 2.

In occasione del lancio del Galaxy Z Fold 2, Samsung ha introdotto nuove funzionalità che sfruttano i due schermi dello smartphone pieghevole e le tre fotocamere posteriori. Il produttore coreano ha ora avviato la distribuzione di un aggiornamento software per portare le stesse funzionalità nel precedente Galaxy Fold.

Samsung evidenza che l’ampio schermo interno da 7,3 pollici può essere sfruttato per migliorare la produttività. Gli utenti multitasking apprezzeranno quindi la funzionalità App Pair che permette di visualizzare contemporaneamente tre app con layout “split screen”. È sufficiente toccare l’icona corrispondente nel pannello laterale (Edge Panel), visibile con un swipe sul lato dello schermo. Viene così attivata la modalità Multi-Active Window. È possibile modificare lo spazio riservato alle app, utilizzando le linee di separazione orizzontale e verticale.

Galaxy Fold Multi-Active Window

Quattro funzionalità sfruttano invece le tre fotocamere posteriori da 16, 12 e 12 megapixel. Auto Framing consente di inquadrare correttamente il soggetto. In base al numero di persone rilevate dallo smartphone viene effettuato uno zoom in/out per non lasciare nessuno fuori dall’inquadratura. Inoltre viene “seguito” il movimento del soggetto.

Capture View Mode permette di vedere le ultime cinque foto o video su una metà dello schermo interno, mentre nell’altra metà è visibile l’anteprima dello scatto successivo. Con Dual Preview viene mostrata l’anteprima sullo schermo interno (per il fotografo) e sullo schermo esterno (per il soggetto). Gli utenti possono infine utilizzare la fotocamera posteriore principale per i selfie, grazie alla funzionalità Rear Cam Selfie dell’app Fotocamera (aperta sul Cover Screen).

Galaxy Fold fotocamere

Altre novità riguardano la modalità Pro Video (sono disponibili nuove impostazioni, tra cui rapporto di aspetto 21:9 e video a 24 fps) e la condivisione della password WiFi con dispositivi Galaxy nelle vicinanze.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.