LG Wing

LG Wing, smartphone con schermo rotante

Il nuovo LG Wing ha uno schermo principale da 6,8 pollici che può essere ruotato di 90 gradi per svelare un display secondario da 3,9 pollici.

Il produttore coreano ha annunciato il primo smartphone della serie Explorer Project. Il nuovo LG Wing possiede un fattore di forma esclusivo che permette agli utenti di esplorare nuove modalità di utilizzo. Il dispositivo ha infatti uno schermo principale rotante che nasconde un secondo display più piccolo.

LG Wing sembra un tradizionale smartphone con schermo FullVision P-OLED da 6,8 pollici (2460×1080 pixel). Invece è presente un display secondario G-OLED da 3,9 pollici (1240×1080 pixel) che viene sfruttato quando quello principale è ruotato di 90 gradi. L’utente può quindi passare dalla modalità Basic a Swivel o viceversa.

La cerniera che unisce i due schermi è stata testata per garantire il funzionamento fino a 200.000 rotazioni. Un ammortizzatore idraulico riduce lo stress del meccanismo, mentre un materiale termoplastico applicato sul retro dello schermo principale facilita la rotazione e previene i graffi sullo schermo secondario.

La dotazione hardware comprende inoltre il processore Snapdragon 765G con modem 5G integrato, 8 GB di RAM, 128/256 GB di storage, slot microSD, fotocamera frontale pop-up da 32 megapixel e fotocamere posteriori da 64, 13 e 12 megapixel (standard, grandangolare e ultra grandangolare). La fotocamera da 12 megapixel viene sfruttata dal Gimbal Mode, quando lo schermo principale è posizionato in orizzontale. Sul display secondario viene mostrato un joystick per controllare l’angolo della fotocamera e altre funzionalità.

LG Wing Gimbal Mode

La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.1, GPS, NFC, LTE e 5G SA/NSA. Sono inoltre presenti il lettore di impronte digitali in-display, la porta USB Type-C e la batteria da 4.000 mAh che supporta la ricarica rapida e wireless. Il sistema operativo è Android 10.

La modalità Swivel può essere utilizzata per eseguire due app allo stesso tempo oppure per mostrare un video sullo schermo principale e i controlli multimediali su quello secondario. Se lo smartphone viene girato in modo da formare una T rovesciata, l’utente può visualizzare una tastiera sul display principale e i messaggi su quello secondario.

LG Wing Swivel Mode

LG Wing sarà disponibile in Corea all’inizio di dicembre e arriverà successivamente in Europa e Nord America. I prezzi non sono noti, ma si prevede una cifra intorno ai 1.000 euro.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.