Realme X3 SuperZoom

Realme X3 SuperZoom, cacciatore di stelle

Il Realme X3 SuperZoom con processore Snapdragon 855+ e fotocamera posteriore con zoom ottico 5x a periscopio verrà annunciato domani in diretta streaming.

Il produttore cinese ha recentemente annunciato il Realme X50 Pro 5G. Domani sarà il turno del Realme X3 SuperZoom, successore del Realme X3 Pro. Durante l’evento trasmesso in live streaming verranno mostrate tutte le caratteristiche dello smartphone, evidenziando in particolare le sue capacità fotografiche, una delle quali si può facilmente intuire dal nome.

Realme ha iniziato a condividere alcuni indizi su Twitter, utilizzando le parole “esploratore” e “cacciatore di stelle” per indicare la funzionalità che permette di scattare foto alle stelle. Un tweet della scorsa settimana mostra l’elevata qualità degli scatti. La cosiddetta astrofotografia richiede tecnologie piuttosto complesse per ottenere foto nitide con elevati tempi di esposizione.

Un’altra caratteristica dello smartphone è lo zoom ottico 5x (digitale 60x). Una delle quattro fotocamere posteriori ha infatti un teleobiettivo con lenti a periscopio, soluzione sempre più diffusa che prevede l’uso di un gruppo ottico e un sensore ruotati di 90 gradi. Ciò permette di incrementare il fattore di ingrandimento senza incidere sullo spessore dello smartphone.

Nel weekend sono stati svelati altri dettagli, come lo schermo con refresh rate di 120 Hz e il processore octa core Snapdragon 855+, lo stesso del Realme X3 Pro.

Il Realme X3 SuperZoom dovrebbe avere un display da 6,6 pollici con risoluzione full HD+ (2400×1080 pixel), 12 GB di RAM, 256 GB di storage, due fotocamere frontali da 32 e 8 megapixel (standard e ultra grandangolare), quattro fotocamere posteriori da 64, 8, 8 e 2 megapixel (standard, ultra grandangolare, tele e macro), lettore di impronte digitali laterale, batteria da 4.200 mAh con ricarica rapida SuperDart da 65 Watt e sistema operativo Android 10 con interfaccia Realme UI.

Due i colori previsti: bianco e blu. Il prezzo dovrebbe essere circa 500 euro. Per sapere quando arriverà in Italia non resta che attendere l’annuncio ufficiale di domani.

Nessun Articolo da visualizzare