Redmi 9

Redmi 9 disponibile nei punti vendita WINDTRE

Il nuovo Redmi 9 con schermo da 6,53 pollici, processore MediaTek Helio G80 e quattro fotocamere posteriori è in vendita nei negozi WINDTRE e sul sito Xiaomi.

Come preannunciato due settimane fa, il nuovo Redmi 9 è da oggi disponibile in Italia. La versione con 4 GB di RAM e 64 GB di storage può essere acquistata in esclusiva nei punti vendita di WINDTRE, mentre la versione con 3 GB di RAM e 32 GB di storage può essere acquistata sul sito di Xiaomi.

Il Redmi 9 è lo smartphone più economico presente nel catalogo del produttore cinese, ma sono stati apportati diversi miglioramenti hardware rispetto al precedente Redmi 8. Lo schermo da 6,53 pollici ha una risoluzione full HD+ (2340×1080 pixel) e un notch a goccia che ospita la fotocamera frontale da 8 megapixel. La Quad AI Camera posteriore è composta da un obiettivo ultra grandangolare da 8 megapixel, un obiettivo grandangolare da 13 megapixel, un sensore di profondità da 2 megapixel e un obiettivo macro da 5 megapixel.

La dotazione hardware comprende inoltre il processore octa core MediaTek Helio G80, affiancato da 3/4 GB di RAM e 32/64 GB di storage, espandibili con schede microSD. La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS, NFC e LTE (dual SIM).

Redmi 9

Sono presenti anche il lettore di impronte digitali sul retro (all’interno del modulo fotografico), la porta USB Type-C, il jack audio da 3,5 millimetri e il sensore ad infrarossi che permette di usare lo smartphone come telecomando. La batteria da 5.020 mAh supporta la ricarica rapida da 18 Watt (nella confezione c’è un alimentatore da 10 Watt). Il sistema operativo è Android 10 con interfaccia MIUI 12.

Il prezzo del Redmi 9 con 3 GB di RAM e 32 GB di storage è 149,90 euro. Il Redmi 9 con 4 GB di RAM e 64 GB di storage viene venduto da WINDTRE a 169,90 euro (soluzione unica) oppure a rate in abbinamento alle offerte dell’operatore telefonico.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.