Nokia 8.3 5G

Smartphone Nokia, ecco la roadmap per Android 11

HMD Global ha ufficializzato la roadmap relativa ad Android 11 per 14 smartphone Nokia, tra cui il recente Nokia 8.3 5G, uno dei primi a ricevere l'aggiornamento.

I Nokia 3.1 e 5.1 sono gli ultimi due smartphone che verranno aggiornati in base alla roadmap per Android 10. HMD Global non ha perso tempo, in quanto ha condiviso su Twitter la nuova roadmap per Android 11. La distribuzione del sistema operativo inizierà nelle prossime settimane e interesserà quattro modelli, tra cui il recente Nokia 8.3 5G (visibile nell’immagine).

La roadmap era stata pubblicata per errore qualche giorno fa e prontamente rimossa, probabilmente perché si doveva attendere la distribuzione di Android 10 per l’ultimo smartphone incluso nella precedente roadmap. HMD Global è il produttore che rilascia gli aggiornamenti (inclusi quelli di sicurezza) con la maggiore celerità. Secondo una ricerca di Counterpoint, il 94% degli smartphone Nokia è stato aggiornato all’ultima versione di Android entro un anno dal rilascio del sistema operativo.

I modelli che riceveranno Android 11 sono 14 in totale. Tra il quarto trimestre 2020 e il primo trimestre 2021 verranno aggiornati i Nokia 8.3 5G, Nokia 2.2, Nokia 5.3 e Nokia 8.1. Nel corso del primo trimestre 2021 toccherà ai Nokia 1.3, Nokia 4.2, Nokia 2.4, Nokia 2.3 e Nokia 3.4. Tra il primo e il secondo trimestre 2021 sarà il turno dei Nokia 3.2, Nokia 7.2 e Nokia 6.2. Infine, nel secondo trimestre 2021 verranno aggiornati i Nokia 1 Plus e Nokia 9 PureView. Ciò significa che il rollout terminerà prima del lancio di Android 12.

Juho Sarvikas, Chief Product Officer di HMD Global, ha dichiarato:

L’aggiornamento del sistema operativo di un telefono è un processo complesso che coinvolge più partner e una varietà di test. Siamo estremamente orgogliosi del processo che abbiamo messo in atto per gli smartphone Nokia e garantire ai nostri clienti la possibilità di beneficiare delle ultime innovazioni Android prima della concorrenza in ogni fascia di prezzo continua ad essere una priorità.

La velocità con cui il produttore finlandese aggiorna i suoi smartphone è dovuta soprattutto all’assenza di personalizzazioni. Tutti i recenti modelli offrono infatti la stessa esperienza dei Google Pixel, essendo smartphone Android One. Ciò significa che gli utenti avranno tre anni di aggiornamenti di sicurezza mensili e due anni di update del sistema operativo.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.