Una nota estensione di Chrome malware the great suspender

Una nota estensione di Chrome è un malware da disinstallare subito

L'estensione The Great Suspender di Google Chrome è stata classificata come malware, da rimuovere immediatamente dal proprio browser

Questa estensione Chrome è un malware

The Great Suspender è una famosa estensione di Google Chrome, che permette di sospendere le schede inutilizzate, riducendo l’uso della memoria. Tuttavia questa estensione di Chrome è di recente stata classificata come malware, e pertanto potrebbe infettare il proprio dispositivo. Sono oltre 2 milioni i download dal Google Store, proprio perché si tratta di un supporto molto utile agli utenti che lavorano con il proprio browser. Purtroppo ora è il caso di disattivarla, onde evitare problemi con il proprio supporto.

Questa estensione di Chrome ha come funzione di ottimizzare l’utilizzo di diverse tab aperte in contemporanea sul browser. Dato che Google Chrome tende a sfruttare in modo vorace la memorie di sistema quando si aprono tante tab, The Great Suspender serve proprio a sospenderle, fino all’utilizzo effettivo.

Sebbene per anni l’estensione di Chrome abbia offerto un ottimo servizio agli utenti, improvvisamente si è trasformato in malware. La motivazione risiede dietro al fatto che l’azienda ha venduto l’estensione a un’entità per ora sconosciuta. Il creatore, come riporta Bleeping Computer, non aveva più tempo per gestire il progetto e fornire nuove patch o aggiornamenti. Già in passato altre estensioni, con la cessione del possesso, nate come utili e gratuite, si sono trasformate in altro. The Great Suspender, con l’aggiornamento 7.1.8 di ottobre, include script che tracciano i siti vistati dagli utenti, eseguendo un codice di un server remoto.

Pertanto Microsoft ha rimosso l’estensione di Chrome dal suo Edge Store, riportandola poi alla sua versione precedente, la 7.1.9, eliminando quindi gli script malware. Google, dato che ora il progetto di The Great Suspender è in mano di sconosciuti, ha deciso invece di rimuoverlo del tutto dal suo Play Store.

Per recuperare l’ultima versione realizzata dal creatore originale, senza quindi che abbia le fattezze di malware, è possibile farlo grazie a GitHub. Qui si può infatti scaricare la versione 7.1.6 di The Great Suspender che però per essere installata richiede il passaggio alla modalità sviluppatore di Chrome.

PCProfessionale © riproduzione riservata.

Newsletter di PC Professionale

Nessun Articolo da visualizzare