social più usati 2020 mappa mondo

I social network più usati nei paesi del mondo nel 2020

Quali sono i social network più usati da ogni nazione del mondo nel 2020? Uno studio di Vincos lo rivela: da Facebook a WeChat

Ogni anno il blog Vincos rivela, attraverso un accurato studio, quali sono i social network più usati dai vari paesi del mondo, e anche per il 2020 è stata pubblicata la mappa che racconta l’impatto dei diversi media. In generale il mondo si divide in tre blocchi: le zone più a est, l’ex Unione Sovietica e il resto del mondo. Infatti queste a queste tre aree corrispondono tre diversi social network.

Negli studi di Vincos, che da 13 anni fornisce ai suoi utenti questa interessante mappa, per la prima volta sono inclusi anche gli utilizzi da app, e non solo quelli da desktop. La scelta del blog arriva dopo diversi suggerimenti ricevuti, che hanno sottolineato come l’uso da browser di questi social media sia particolarmente ridotto. Infatti la maggior parte degli utenti utilizza i social sulle app del proprio smartphone o su altri dispositivi.

mappa social mondo 2020
La mappa dei social più usati nel mondo nel 2020

Su 167 paesi analizzati, Facebook risulta il più utilizzato in 154 di essi, quindi conquista il 92% del mondo intero. Nel 2020, nonostante in molti si siano rivolti ad altre piattaforme, il social Facebook è cresciuto e ha superato i 2,7 miliardi di utenti mensili, dei quali 1,8 sono connessi giornalmente. Il maggiore successo dei social di Zuckerberg si riscontra in Asia, in quanto almeno il 50% degli utenti di Facebook sono attivi proprio in questo territorio. In Europa invece gli iscritti sono in calo e si fermano a 413 milioni attivi al giorno. In USA e Canada sono 196 milioni gli utenti che si collegano quotidianamente.

Nei territori dell’ex Unione Sovietica nel 2020 invece trionfa V Kontakte, una social nato in Russia, che ha battuto il rivale Odnoklassniki, conquistando anche Armenia, Kirghizistan, Moldavia, Tagikistan, Turkmenistan, Uzbekistan. Per comodità il social viene chiamato VK, è nasce Pavel Durov, fondatore e CEO di Telegram. Su VK sarebbero 400 milioni gli utenti registrati, e quelli attivi mensilmente dovrebbero essere circa 100 milioni. Su questo social vige la libertà, dato che si permette agli utenti di scaricare contenuti senza licenza e si può esercitare la libertà di pensiero senza subire controlli. In Iran il social più usato è Instagram.

Infine in Cina nel 2020 il social più amato è WeChat, che conta oltre 1,2 miliardi di utenti attivi al mese. Si tratta di un’app che include diversi servizi tra cui messaggistica, social network, giochi e uno shop. Infatti è un’app controllata dal governo, ed è anche l’unica utilizzata all’interno dello stato. In Giappone Facebook non ha molto successo, e si preferisce Twitter, ma Instagram nel 2020 ha avuto un picco di utenti.

Sul sito di Vincos è possibile consultare anche le mappe degli scorsi anni.

PCProfessionale © riproduzione riservata.

Nessun Articolo da visualizzare