Lightroom

Adobe Lightroom, nuova versione cancella tutte le foto

Un bug presente in Adobe Lightroom 5.4 per iOS e iPadOS ha causato la cancellazione di tutte le foto e i preset che gli utenti non hanno salvato sul cloud.

Adobe ha rilasciato recentemente una nuova versione di Lightroom per iPhone e iPad. Oltre al supporto per nuove fotocamere e obiettivi, l’aggiornamento corregge diversi bug. Purtroppo molti utenti hanno notato a loro spese che Lightroom 5.4 ha aggiunto un “bug catastrofico”. Al termine dell’installazione sono state cancellate tutte le foto e i preset a pagamento.

Le prime segnalazioni risalgono al 18 agosto. Un utente ha scritto sul forum Photoshop che sono scomparse tutte le foto e i preset dopo aver aggiornato l’app. Nelle ore successive sono state pubblicate altre segnalazioni sul forum, su Reddit e Twitter che confermano il problema. Un utente ha scritto di aver perso oltre 800 immagini e preset del valore di centinaia di dollari.

Adobe ha pubblicato un avviso per chiarire che il bug era presente in Lightroom 5.4 per iOS e iPadOS, non in Lightroom per Android, Windows, macOS e Classic. Inoltre sono stati colpiti solo gli utenti che non hanno un abbonamento al cloud o che non avevano effettuato la sincronizzazione prima dell’aggiornamento.

Il bug è stato risolto con la versione 5.4.1, ma le foto non possono essere recuperate. Alcuni utenti potrebbero essere in grado di ripristinare immagini e preset dai backup di iPhone e iPad. Quanto successo dovrebbe rappresentare un monito per gli utenti appassionati di fotografia. È sempre consigliato effettuare uno o più backup sia online che offline per evitare di perdere mesi o anni di lavoro in pochi secondi. Per quanto riguarda i preset a pagamento, Adobe non ha comunicato se verranno offerti gratuitamente o se ci sarà un qualche tipo di compensazione.

PCProfessionale © riproduzione riservata.

Newsletter di PC Professionale

Nessun Articolo da visualizzare