WinRAR 5.70

Download del giorno: WinRAR 5.90

WinRAR si aggiorna con una release in grado di “estrarre” performance ancora maggiori dai processori dotati di un gran numero di core computazionali.

RARLAB ha distribuito la nuova versione di WinRAR, il più popolare software trialware per la gestione completa di tutto ciò che riguarda la compressione e l’archiviazione dei file. Un tool che ora migliora in maniera sensibile le prestazioni – quantomeno sui sistemi con 16 o più core di processore.

WinRAR supporta una vasta gamma di formati di archivi compressi, dai più popolari (ZIP, RAR) a quelli più insoliti o ancestrali come UUE, ARJ e LZH. Il “pacchetto” comprende ovviamente anche il supporto per la sicurezza con cifratura a 128-bit, gli archivi multipli e la gestione ottimizzata della compressione dei file multimediali.

L’ultima versione di WinRAR rilasciata in questi ultimi giorni (WinRAR 5.90) include come al solito un gran numero di novità e bugfix assortiti, ed è in particolare dedicata al miglioramento delle prestazioni sulle CPU con 16 o più core disponibili; aumentate anche le performance nella procedura di riparazioni degli archivi in formato RAR5.

WinRAR 5.90 è come al solito un programma trialware, e dovrebbe in teoria cessare di funzionare dopo i 40 giorni concessi per la prova. Nella pratica, la licenza di utilizzo del programma (Sezione 6) prevede che sia l’utente a decidere, di sua spontanea volontà, se acquistare una licenza dopo il suddetto periodo di prova.

Pagina ufficiale del download di WinRAR 5.90 per Windows, Linux, macOS, Android ecc.

PCProfessionale © riproduzione riservata.