Software

Kaseya IT Center: Pc sotto controllo con l’aiuto del cloud

Redazione | 21 Novembre 2011

La nuova soluzione di Kaseya sfrutta il cloud per consentire di amministrare e controllare in modo centralizzato i computer di […]

La nuova soluzione di Kaseya sfrutta il cloud per consentire di amministrare e controllare in modo centralizzato i computer di più organizzazioni.

Anteprima di Filippo Moriggia

Articolo tratto da PC Professionale 247 di ottobre 2011

Le società  di assistenza informatica sanno bene quante risorse siano necessarie per amministrare e tenere sotto controllo decine di Pc, verificare periodicamente gli aggiornamenti di antivirus e sistema operativo e operare in remoto sui computer degli utenti in difficoltà . Kaseya sviluppa un prodotto (The Kaseya Solution) pensato per rendere la vita più semplice a chi svolge questo lavoro: si tratta di un componente software, da installare su un server Windows, con cui amministrare e gestire tutti i computer dei clienti a cui si fa assistenza. Purtroppo il prodotto di Kaseya (distribuito in Italia da Achab, www.achab.it) prevede un numero minimo di macchine di amministrare: almeno un centinaio di computer. In un panorama come quello italiano, fatto di molti professionisti e aziende unipersonali o di piccole dimensioni, questo limite è abbastanza significativo.

La nuova offerta di Kaseya basata sul cloud apre però nuovi scenari, poiché permette a chiunque di utilizzare il prodotto in modalità  Software as a service (Saas): l’offerta commerciale parte da un singolo Pc. La soluzione cloud, chiamata IT Center, non si sovrappone però a quella tradizionale da installare entro le mura dell’azienda (on premises): è infatti pensata per la gestione di un centinaio di macchine al massimo.

Kaseya IT Center prevede l’uso di un’interfaccia Web per l’amministrazione di tutte le macchine assistite. Sui singoli computer da controllare e amministrare richiede invece l’installazione dell’Agente, un componente software che si collega al servizio e permette di attivarne tutte le funzioni. Le licenze del prodotto vengono calcolate proprio in base al numero di agenti installati. Per distribuire l’agente si può usare un link diretto, accessibile dal pannello di amministrazione nella sezione Implementa agenti, o creare un pacchetto su misura che imposti in modo automatico anche l’ID (identificativo) da assegnare alla macchina per identificarla. Ad esempio si può usare il nome computer o il nome utente come ID macchina e si può preimpostare un gruppo per ogni organizzazione che si segue. Ovviamente la scelta di ID e gruppo è fondamentale per capire a quale macchina si è collegati, quale persona la usa e qual è l’ubicazione del computer. Kaseya mette a disposizione agenti per Windows, Mac e Linux. Per quanto riguarda Windows c’è più di un agente disponibile: Basic (solo monitoring di base e controllo patch), Default (che comprende anche audit e inventory) e Advanced (in versione Desktop o Server) che include anche le funzioni di monitoraggio avanzate, oltre alle procedure di patch e manutenzione.

La distribuzione delle patch può essere controllata in modo selettivo tramite policy. È possibile creare più policy, una per ogni organizzazione assistita.

< Indietro Successivo >

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.