Linux Mint

Download del giorno: Linux Mint 20 “Ulyana”

Arriva una nuova major release di Linux Mint, popolare distro Linux che ora include nuovi strumenti e taglia i ponti con il package manager di Canonical (Ubuntu).

La community di Linux Mint ha in questi giorni distribuito la nuova versione della popolare distro Linux basata su Ubuntu, un sistema operativo gratuito che cerca di unire capacità e potenza assieme alla facilità di utilizzo per gli utenti alle prime armi.

Nota col nome in codice di Ulyana, la versione 20 di Linux Mint è come al solito disponibile in versioni preconfezionate con ambienti desktop Cinnamon, MATE e Xfce. Questa volta il grosso delle novità è comune a tutte e tre le edizioni, mentre ciascuno dei succitati “sapori” dell’OS FOSS include alcune differenze rispetto agli altri.

Linux Mint 20 abbandona la disponibilità delle versioni a 32-bit dell’OS come già fatto nel recente passato da Ubuntu, rimuove il manager di pacchetto Snapd di Canonical, include la versione 5.4 del kernel Linux e prevede un periodo di supporto di cinque anni fino al 2025.

Un’altra novità significativa di Linux Mint 20 è Warpinator, nuovo tool nato dalle ceneri dello storico Giver (presente in Linux Mint 6) e dedicato alla condivisione semplificata dei file tra i sistemi connessi a una stessa rete. Migliorata inoltre la gestione della tecnologia NVIDIA Optimus e delle GPU NVIDIA.

Pagina ufficiale del download di Linux Mint 20

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Ha avuto il suo incontro fatale con la tecnologia negli anni '80, prima con i giochi arcade e poi con l'Intellivision di Mattel, e da allora la passione è andata solo aumentando. Quando non passa il proprio tempo a consumare notizie sull'attualità informatica ama leggere (su carta), scrivere, fotografare e collezionare vecchi libri sui sistemi operativi obsoleti.