RapidWeaver 7, creare un sito con pochi clic

Si possono costruire siti web senza mai dover toccare codice Html o Javascript? È possibile utilizzando uno dei tool realizzazione di pagine web disponibili sul mercato. Attenzione però potete incontrare strumenti veramente limitati come tool la cui flessibilità  insufficiente si farà  sentire presto. Oppure potete scoprire programmi ormai collaudati, veri best seller in questo segmento, che vi permettono di raggiungere risultati di tutto rispetto e di qualità  finale di alto profilo.
RapidWeaver per Mac arriva oggi alla sua settima versione e permette di realizzare con un costo davvero contenuto (la licenza senza limiti nel numero di siti generati ha un costo di 99 dollari) siti web dinamici dall’eccellente grafica.

La settima versione offre oltre cinquanta nuove funzioni e miglioramenti: l’anteprima del sito ora la si può vedere nel formato del dispositivo prescelto (desktop, tablet o smartphone) per garantire coerenza nel layout. I progetti possono essere condivisi tra più utenti attraverso DropBox e sono migliorate le funzionalità  per avere moduli comuni tra le pagine oppure (se lo si ritiene necessario) condividere codice comune a tutto il sito.

RapidWeaver

Sono stati introdotti due moduli molto pratici il primo per eseguire un check completo del proprio sito e individuare elementi SEO non corretti, oggetti mancanti, entità  fuori standard; il secondo modulo è il client FTP incluso in RapidWeaver che consente di trasferire sull’host ogni componente del sito.

La funzione di SEO Check di RapidWeaver 7
La funzione di SEO Check di RapidWeaver 7

Nella nuova versione, grazie all’adozione di protocolli di comunicazione più recenti, è più veloce nel trasferimento dei dati, è in grado di evitare l’aggiornamento di componenti già  trasferiti e può operare su più destinazioni in modo da realizzare una copia di backup del proprio sito o l’utilizzo di un secondo web host. Proprio per garantire una migliore sicurezza sono state introdotte anche funzionalità  per il backup automatico, periodico, di lavori.

Disponibile RapidWeaver 7 da Realmac Software.

Completano la dotazione di RapidWeaver una serie di nuovi temi svilupptati dai partner di RealMac Software (Elixir, MultiThemes e Yuzool).

Il programma, da tempo apprezzato dagli utenti OS X e con centinaia di temi ed estensioni sviluppati da terzi, si rivolge a chi non ha bisogno di siti dinamici gestiti da un CMS lato server. Per blogger, appassionati di foto, hobbysti, aziende che gestiscono contenuti statici (e più sicuri) magari a lato di CMS più specifici la scelta di RapidWeaver può essere molto pratica e conveniente.

PCProfessionale © riproduzione riservata.