Come usare meglio Safari, il browser dei due mondi

Safari è il browser Web in dotazione di tutti i Mac iPhone e iPad. Anche se è possibile installare programmi alternativi come Chrome o Firefox per molti utenti Safari rimane il browser di default. La scelta del browser è ovviamente personale e non parteggiamo tra i vari programmi disponibili, ma un innegabile vantaggio di Safari è la sua funzionalità  di sincronizzazione che si estende tra tutti dispositivi in uso iOS e OS X.

Sfruttando le risorse cloud Safari consente di avere sempre i propri bookmark sincronizzati, ma anche la cronologia di navigazione, gli elenchi di lettura offline, le password. Il browser di Apple permette persino di recuperare le pagine che sono state lasciate attive sugli altri dispositivi.

La visualizzazione su Mac delle pagine aperte su altri dispositivi iOS e OS X.
Nell’elenco in basso, la visualizzazione su Mac delle pagine aperte su altri dispositivi iOS e OS X.

Se per esempio si apre un sito sull’iPhone e possibile visualizzarlo con un solo clic anche da Mac e viceversa e, se necessario, è persino possibile chiudere le pagine visualizzate sugli altri dispositivi in remoto. È fondamentale per queste opzioni che tutti i dispositivi utilizzino lo stesso account iCloud.

Ci sono piccoli accorgimenti, semplici consuetudini, che aiutano a utilizzare più velocemente Safari nell’uso quotidiano. Se volete imparare solo due scorciatoie da tastiera ricordate che su Mac OS X la barra di spazio permette di scrollare rapidamente tra le pagine di un sito, mentre Command-L evidenzia istantaneamente il contenuto della barra degli indirizzi per inserire al volo un nuovo Url, senza staccare mai le mani dalla tastiera.

Sia sul Mac, sia su iOS per molte pagine Web è disponibile una modalità  di lettura semplificata chiamata Vista reader: il testo appare ben contrastato in formato più grande, le immagini vengono riorganizzate e i documenti multipagina si possono leggere senza soluzione di continuità .

Safari
Questa icona indica la possibilità  di attivare Vista Reader

Nelle ultime versioni del sistema operativo è possibile personalizzare questa modalità  cambiando colore dello sfondo e il tipo di font utilizzata in modo da raggiungere la migliore leggibilità  possibile.

Nelle ultime versioni di iOS e OS X è possibile personalizzare l'aspetto del reader.
Nelle ultime versioni di iOS e OS X è possibile personalizzare l’aspetto del reader.

Altra funzione preziosa comune ai due ambienti, iOS e OS X, è il salvataggio delle pagine off line nell’elenco di lettura: anche senza accesso a Internet è possibile tornare su contenuti che si desiderano leggere quando se ne ha l’opportunità . L’inserimento delle pagine nell’elenco di lettura può essere effettuato indipendentemente su qualsiasi dispositivo e la lista rimane sincronizzata attraverso le funzioni cloud.

safari
L’elenco di lettura di Safari su OS X e iOS.

Con il classico tasto Condividi è possibile inviare la pagina Web o una selezione del testo utilizzando le applicazioni Messaggi, Note, Mail, Promemoria oppure attraverso i social Facebook e Twitter o con la funzionalità  AirDrop. È interessante notare che quando si aggiunge un destinatario utilizzando questa funzione, il suo nome rimane salvato nel menu Popup per poterlo riutilizzare con maggiore semplicità .

safari
Il menù Condividi di Safari su iOS 9.
PCProfessionale © riproduzione riservata.