Nuova Office UI

Microsoft rivoluziona l’interfaccia di Office

Microsoft ha fornito le prime informazioni sulle novità estetiche di Office in arrivo, tra cui una nuova barra multifunzione con comandi contestuali.

Microsoft si appresta a rivoluzionare l’interfaccia di Office (e delle altre applicazioni incluse in Microsoft 365), in modo da ridurre le distrazioni e focalizzare l’attenzione dell’utente sui contenuti. Jon Friedman, responsabile del design della suite di produttività, ha illustrato i cambiamenti che verranno introdotti gradualmente nel corso dei prossimi anni.

In passato sono state apportare varie modifiche all’interfaccia, in particolare attraverso il Fluent Design System che ha introdotto una ribbon semplificata con nuove icone, nuovi colori e nuove animazioni. Microsoft ha aggiornato anche le icone delle singole applicazioni e attivato la Dark Mode su web, iOS e Android. Una delle prossime novità viene definita “adaptive commanding”.

Office avrà una ribbon flessibile che mostra i comandi contestualmente rilevanti al momento giusto. L’utente vedrà una barra degli strumenti che può essere sganciata per visualizzare i comandi contestuali. La famosa barra multifunzione è stata introdotta con Office 2007, ma oggi le applicazioni della suite di produttività sono utilizzate anche sui dispositivi mobile. È necessario quindi offrire un’interfaccia multi-device e cross-platform.

L’azienda di Redmond aggiungerà inoltre l’icona dell’app nella parte superiore per indicare quale app Office è in uso e migliorerà la funzionalità Microsoft Search. Ci sarà ovviamente ampio spazio per l’intelligenza artificiale. In Excel verrà ad esempio sfruttata per rilevare gli errori durante la scrittura delle formule. Non mancheranno infine nuove funzionalità di sicurezza che proteggono i documenti da accessi non autorizzati.

Le novità verranno introdotte gradualmente, tenendo conto delle esigenze degli utenti. Microsoft ha già avviato uno studio globale per capire come queste esigenze potranno cambiare nei prossimi mesi e anni.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.