Nero 2016, la suite multimediale incontra Windows 10

Puntuale come ogni anno, è arrivato sul mercato l’aggiornamento della suite multimediale Nero. La composizione di base della versione 2016 è rimasta all’incirca la stessa, e le singole applicazioni non sono state rivoluzionate, a parte l’atteso e imprescindibile supporto per Windows 10. Ci sono però alcune differenze significative, che potrebbero essere decisive per spingere all’aggiornamento alcuni utenti, risultare del tutto indifferenti per altri o addirittura costringere alcuni a guardare altrove.

Nero 2016, infatti, non include più il player video – neppure nell’edizione Platinum – e quindi non è più in grado di riprodurre i Blu-ray commerciali (può invece crearli o convertirli, se non protetti contro la copia). Gli utenti delle versioni precedenti della suite potranno continuare a usare il vecchio player insieme a Nero 2016, ma nei forum di supporto del prodotto al momento sono segnalate alcune incompatibilità  tra il programma e Windows 10.

Come lo scorso anno, Nero è disponibile nelle versioni Classic e Platinum, che aggiunge il supporto ai formati video 4K (Ultra HD) e una licenza completa del nuovo software di registrazione audio Stashimi. È questa la principale novità  di Nero 2016: un programma capace di recuperare contenuti multimediali dai portali video e dalle Web radio, presentandoli in un’interfaccia organizzata e uniforme. L’edizione completa, inclusa in Nero Platinum, è anche in grado di salvare i brani musicali in locale, per generare in modo rapido una ricca biblioteca musicale.

Nero Stashimi
Stashimi è la principale novità  di Nero 2016: si tratta di un software capace
di catturare i brani musicali dai portali video e dalle Web radio e di salvarli in locale.

L’interfaccia e le funzioni di Stashimi ricordano da vicino quelli di Audials One, uno dei software storici in questo campo, tanto da far pensare a una discendenza comune. Simili sono anche pregi e difetti: positivo è il motore di ricerca e l’interfaccia per individuare autori e brani simile a quelli trovati, mentre sicuramente migliorabile è l’organizzazione complessiva del programma, che risulta molto ricco di controlli e un po’ confuso.

Novità  interessanti sono segnalate anche nelle applicazioni video: come abbiamo già  accennato, l’edizione 2016 offre un supporto completo ai filmati in risoluzione 4K/Ultra HD, che hanno avuto un successo superiore alle attese. I monitor e i televisori Ultra HD si stanno infatti diffondendo rapidamente, grazie anche a prezzi molto concorrenziali, mentre il numero di smartphone, videocamere e action cam capaci di catturare filmati 4K cresce ogni giorno. Il software di transcodifica Nero Recode è stato aggiornato con nuovi profili di output ottimizzati per i dispositivi più recenti, e offre un’altra novità  interessante: può infatti inviare i filmati a Nero Video, l’applicazione della suite dedicata al montaggio e all’editing avanzato. Proprio Nero Video ha ricevuto alcune delle innovazioni più utili: ora il programma supporta al meglio le configurazioni dual monitor e può mostrare l’anteprima in tempo reale su uno schermo dedicato; inoltre, il motore di rendering delle anteprime è stato migliorato, e ora lavora alla risoluzione Full HD.

L’applicazione per la gestione e l’organizzazione del catalogo dei file multimediali Nero MediaHome ha ricevuto alcune piccole ma utili migliorie; in particolare è stato semplificato il trasferimento dell’archivio multimediale da un computer all’altro: basta usare le funzioni offerte dal programma per effettuare in pochi minuti la copia o lo spostamento. Le ultime versioni della suite offrono anche una notevole serie di App per dispositivi mobile: la novità  di quest’anno è Streaming Player, un riproduttore multimediale basato sugli standard Upnp/Dlna, pensato in particolare per inviare foto, musica e video ai televisori Smart e ai ricevitori da salotto. L’App, disponibile per iOS e Android, è caratterizzata da un’interfaccia semplice e offre anche funzioni di comando remoto.

Non mancano poi tutti i classici componenti della suite Nero, tra cui i software di masterizzazione Nero Express e Burning Rom, le utility come RescueAgent e il tool di backup Nero BackItUp, che da qualche tempo è disponibile solo come download opzionale.
Dario Orlandi

Nero 2016 Platinum

Euro 99,99 Iva inclusa.
La versione Classic costa 79,99 euro

PRO
Supporto per i video 4K/Ultra HD
Ottimo tool di transcodifica
Robuste funzioni di masterizzazione

CONTRO
Il player Blu-ray non è più incluso
Non sono gestiti i dischi protetti contro la copia

Produttore: Nero, www.nero.com

Nessun Articolo da visualizzare