Vivaldi Notes Manager

Vivaldi 3.1 include un editor completo per gli appunti

Vivaldi 3.1 per Windows, macOS e Linux include un editor visuale completo per gli appunti (Notes Manager) e permette di personalizzare il menu.

La software house fondata da Jon von Tetzchner (ex CEO e co-fondatore di Opera Software) ha annunciato la disponibilità di Vivaldi 3.1 per Windows, macOS e Linux. La principale novità è rappresentata dal Notes Manager, un editore completo per gli appunti. Fin dalla prima versione del browser, gli utenti possono trovare funzionalità esclusive e varie opzioni di personalizzazione.

Vivaldi 3.1: prendere appunti con Notes Manager

Vivaldi è un browser per “power user”, ovvero per utenti che cercano funzionalità utili durante la navigazione, come Tab Stacks (gruppi di schede), Tab Tiling (due pagine web nella stessa scheda) e i pannelli laterali, uno dei quali è Notes che permette di prendere appunti con testo, link alla pagina e screenshot. La versione evoluta di Notes è appunto Notes manager. Si tratta di un editor WYSIWYG completo con opzioni simili a quelle di un vero word processor.

L’editor occupa l’intera larghezza dello schermo e supporta la sintassi del linguaggio Markdown (nella modalità testuale), oltre alla sintassi HTML (nella modalità visuale). Al centro c’è la barra degli strumenti per la formattazione del testo (paragrafo, grassetto, corsivo, barrato, elenco numerato e altro). Vengono inoltre mostrati il titolo della nota, la data di creazione e altre informazioni.

Vivaldi Notes Manager

Il Notes Manager può essere aperto dalla Start Page, cliccando sulla nota e selezionando la voce nel menu contestuale oppure digitando “vivaldi://notes” nella barra degli indirizzi. L’editor visualizza il numero di caratteri, parole e allegati. Sono disponibili tutte le funzionalità di Notes: ordinamento, modifica, cancellazione, importazione/esportazione, organizzazione in cartelle e ricerca. Gli appunti sono sincronizzati tra desktop e Android utilizzando la crittografia end-to-end.

Vivaldi 3.1 per desktop consente inoltre la personalizzazione del menu (è possibile spostare, aggiungere o eliminare le singole voci). Infine sono stati apportati miglioramenti che velocizzano l’avvio del browser.

Nessun Articolo da visualizzare