Windows 10 20H2 (October 2020 Update)

AdDuplex: Windows 10 20H2 cresce come da attese

I nuovi dati di AdDuplex confermano il trend di crescita di Windows 10 20H2, upgrade di Windows 10 da poco arrivato sul mercato.

AdDuplex ha pubblicato i numeri aggiornati sullo stato dell’ecosistema di Windows 10, una piattaforma che sarebbe dovuta essere “universale” e che invece soffre di un notevole livello di frammentazione che fa quasi impallidire Android. E ogni nuova release dell’OS ci aggiunge del suo.

Il rapporto AdDuplex di novembre 2020 raccoglie come al solito i dati provenienti da 5.000 app UWP per Windows che utilizzano il suo SDK v.2 (o superiore), analizzando lo stato di più di 100.000 PC Windows 10 differenti fino al 25 del mese in oggetto.

Windows 10 frammentazione

Come già verificato a ottobre, anche gli ultimi dati confermano che Windows 10 2004 è al momento la versione più popolare dell’OS Microsoft con un 37,6% di mercato. Seguono a ruota Windows 10 1909 (36,4%), Windows 10 1903 (10,2%) e il nuovo arrivato Windows 10 20H2 (8,8%).

L’aggiornamento noto come October 2020 Update è una sorta di “Service Pack” pensato per attivare funzionalità dormienti ma già presenti in Windows 10 2004, quindi non presenta particolari controindicazioni se installato su una macchina basata sul suddetto OS.

Secondo AdDuplex, la velocità di distribuzione di Windows 10 20H2 tramite Windows Update sembra essere comparabile a quella delle ultime release di Windows 10. Un trend positivo, dal punto di vista di Microsoft, e considerando anche il fatto che ora l’installazione dei major update di Windows 10 non viene più imposta agli utenti finali finché l’OS in uso continua a essere supportato.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Ha avuto il suo incontro fatale con la tecnologia negli anni '80, prima con i giochi arcade e poi con l'Intellivision di Mattel, e da allora la passione è andata solo aumentando. Quando non passa il proprio tempo a consumare notizie sull'attualità informatica ama leggere (su carta), scrivere, fotografare e collezionare vecchi libri sui sistemi operativi obsoleti.