Come cambiare l’ordine delle connessioni Wi-Fi in Windows 10

Molti luoghi offrono l’acceso a più di una rete Wi-Fi e in alcuni casi, per esempio negli uffici, capita che un utente abbia accesso a più di una rete. Windows però non offre un’interfaccia grafica che consenta di impostare l’ordine di preferenza per la connessione ai vari access point disponibili; si basa invece sull’ordine di registrazione iniziale, e permette soltanto di modificare a mano la rete attiva, passando da una connessione all’altra tramite l’elenco delle reti disponibili.

In Windows 10, per esempio, bisogna fare clic sull’icona della connessione Wi-Fi (Accesso a Internet), nell’area di notifica della barra delle applicazioni, e poi scegliere la rete a cui connettersi nell’elenco popup. Il sistema operativo in realtà  permette di modificare l’ordine di connessione, ma bisogna passare attraverso il prompt dei comandi; vediamo come procedere.

Innanzi tutto aprite il prompt dei comandi in modalità  amministratore: una strada rapida è raggiungere l’angolo inferiore sinistro dello schermo, fare clic destro e selezionare Prompt dei comandi (Amministratore) nel menu contestuale.

wi

Per conoscere l’elenco completo delle reti conosciute, digitate il comando

netsh wlan show profiles

Per variare la priorità , invece, la riga di comando da inserire è

netsh wlan set profileorder t name=à®NomeConnessioneà® interface t =à®Wi-Fià® priority=1

Nel comando precedente bisogna sostituire NomeConnessione con il nome della rete Wi-Fi di cui vogliamo modificare il livello di priorità .

Nessun Articolo da visualizzare