Come aggiungere una toolbar alla barra delle applicazioni di Windows

La barra delle applicazioni è un componente essenziale dell’interfaccia utente di Windows ormai da moltissimi anni. La sua ultima sua evoluzione significativa risale a Windows 7, che ne ha modificato in maniera sostanziale l’aspetto e le funzioni: per default le applicazioni sono rappresentate soltanto dalla loro icona e possono essere manipolate (richiamate e portate in primo piano) o avviate con un’interfaccia unificata. In precedenza, il funzionamento era diverso: per aggiungere alla barra delle applicazioni un insieme di programmi preferiti bisognava abilitare la barra di avvio rapido, oppure creare una nuova toolbar. Quest’ultima opzione è ancora disponibile, anche se non molti ne conoscono l’esistenza. Creando una nuova barra si possono organizzare meglio i programmi preferiti, semplificandone l’accesso e rendendolo più intuitivo. Vediamo, per esempio, come creare nella barra delle applicazioni una nuova sezione in cui inserire le icone dei programmi di Office.

Innanzi tutto, è necessario chiarire un concetto: le toolbar aggiuntive nella barra delle applicazioni sono collegate a cartelle del sistema operativo. Per aggiungere una toolbar, quindi, il primo passo è creare una nuova cartella: una posizione adatta potrebbe essere la cartella personale dell’utente, situata normalmente in C:\Users\<Nome_Utente>. Create una nuova cartella, facendo clic destro e selezionando Nuovo/Cartella nel menu contestuale, oppure sfruttando la scorciatoia da tastiera Ctrl+Maiusc+N. Datele un nome significativo (per esempio Toolbar Office) e apritela; al suo interno dovrete inserire i collegamenti alle applicazioni di Office. Ci sono molte strade per raggiungere questo risultato; una delle più semplici è trascinare le icone dei vari programmi direttamente dal menu Start di Windows alla nuova cartella, tenendo premuto il pulsante Alt.

Ripetete l’operazione per tutti i programmi della suite Office, poi chiudete Esplora file. Fate clic destro sulla barra delle applicazioni, in una zona vuota, e selezionate Barre degli strumenti/Nuova barra degli strumenti nel menu contestuale. Navigate fino alla cartella creata in precedenza, poi fate clic sul pulsante Selezione cartella. La nuova tool­bar sarà  aggiunta alla barra delle applicazioni sul lato destro, subito prima dell’area di notifica; per visualizzare le icone dei programmi dovrete fare clic sulla doppia freccia verso destra (>>). L’aspetto di default di questa toolbar, però, si sposa male con gli altri elementi dell’interfaccia: per fortuna, bastano poche operazioni per risolvere questo problema. Fate clic destro sulla toolbar e selezionate Visualizza/Icone grandi nel menu contestuale; poi richiamate nuovamente il menu di contesto e togliete il segno di spunta accanto alle opzioni Mostra testo e Mostra titolo. Utilizzate la maniglia a sinistra della toolbar per trascinarla dove preferite; dopo aver trovato la posizione ideale potrete bloccarla richiamando il menu contestuale con un clic destro e selezionando Blocca la barra delle applicazioni.

Nessun Articolo da visualizzare