Come eliminare lo sfarfallio dello sfondo di Photoshop CS6 in Windows 8

Windows 8 condivide con la versione precedente del sistema operativo gran parte dell’architettura software, ma questo non significa che i due prodotti siano identici. Microsoft ha compiuto un lavoro eccezionale per garantire la retrocompatibilità , ed è riuscita a garantire quasi sempre un’esperienza d’uso perfetta. Se si avvia nel nuovo sistema operativo un’applicazione scritta per Windows 7, quasi sempre funzionerà  senza alcun problema e proprio per questo spiccano le poche eccezioni. Un piccolo ma fastidioso difetto si è manifestato in Photoshop CS6, il popolarissimo software di editing grafico: non un problema di poco conto, quindi, ma non si tratta di un’incompatibilità  tra il programma e il sistema operativo. Il bug coinvolge un terzo attore, ovvero il driver della scheda video, e si manifesta in particolare sui sistemi con grafica integrata Intel causando un fastidiosissimo sfarfallio dello sfondo ogni volta che si compie un’azione sull’immagine aperta: basta spostare un elemento, o addirittura semplicemente cambiare il livello attivo nell’illustrazione, per notare il difetto.

In attesa di una soluzione definitiva del problema, tramite una nuova versione dei driver oppure un aggiornamento del programma, si può evitare il fastidio modificando le opzioni grafiche di Photoshop. Aprite innanzitutto il programma e raggiungete la finestra delle preferenze, facendo clic su Modifica/Preferenze/Prestazioni (potete richiamarla anche con la scorciatoia Ctrl+K). Successivamente selezionate la sezione Prestazioni nell’elenco di sinistra. Fate clic sul pulsante Impostazioni avanzate nel riquadro Impostazioni processore grafico, in basso a destra; nella finestra successiva, selezionate la modalità  di disegno Base nella casella a discesa, e poi confermate con OK.

Nessun Articolo da visualizzare