Come impostare le opzioni di boot in Windows 8

Tra le molte novità  introdotte da Windows 8, quelle relative al menu di boot sono rimaste in secondo piano. Per notarle bisogna provare a richiamare la tradizionale modalità  provvisoria premendo ripetutamente il tasto F8 durante le prime fasi del boot; chiunque abbia tentato si è certamente accorto che questa storica scorciatoia non funziona più.

SistemiOperativi1

Le motivazioni sono molteplici: Windows 8 utilizza una nuova sequenza di caricamento ottimizzata che non attende la pressione di combinazioni di tasti; inoltre il sistema operativo offre una nuova serie di strumenti diagnostici e di riparazione che, almeno nelle intenzioni di Microsoft, dovrebbero rendere la modalità  provvisoria un ricordo del passato. Per richiamare questo nuovo menu, basato naturalmente sull’interfaccia Modern, basta tenere premuto il tasto Maiusc mentre si seleziona la voce Riavvia dal menu di spegnimento della macchina, richiamabile con un clic sul pulsante Spegni nel menu Impostazioni (Windows+I). Lo stesso menu è raggiungibile anche dalla schermata di login, ancor prima di aver completato l’accesso a Windows, tramite un pulsante posizionato in basso a destra. Il menu blu, come è stato soprannominato dagli utenti di Windows 8, include due pulsanti di uscita (Continua e Spegni il PC), più un terzo elemento, chiamato Risoluzione dei problemi, che dà  accesso agli strumenti di ripristino veri e propri, tra cui funzioni per ripristinare il sistema operativo, resettarlo o per ripristinare una specifica immagine del sistema salvata in precedenza. Se il computer non dovesse completare correttamente il boot, per raggiungere questo menu è però necessario aver creato di un disco di ripristino. Un’alternativa, che allunga però leggermente i tempi di caricamento di Windows, è riattivare la modalità  di caricamento tradizionale, che porta in dote il classico menu di boot raggiungibile premendo F8; vediamo come procedere. Raggiungete il Desktop, facendo clic sul suo tile nello Start Screen, e richiamate il menu di amministrazione con un clic destro nell’angolo in basso a sinistra dello schermo, oppure con la scorciatoia da tastiera Windows+X. Selezionate la voce Prompt dei comandi (amministratore) e rispondente positivamente alla richiesta del Controllo Account Utente. Nella finestra del terminale digitate il comando:

bcdedit /set {default} bootmenupolicy legacy

Questo comando ripristina la sequenza di boot tradizionale e permette quindi di raggiungere la modalità  provvisoria. Per ripristinare il funzionamento normale di Windows 8 basta invece utilizzare il comando:

bcdedit /set {default} bootmenupolicy standard

 

Nessun Articolo da visualizzare