Tutelare la salute quando si lavora al Pc

Lavorare tutto il giorno alla scrivania, davanti al monitor di un Pc, può essere dannoso per la salute: oltre ai rischi legati alla sedentarietà , che possono essere limitati facendo attività  sportiva, rimanere per molto tempo nella stessa posizione può irrigidire i muscoli, causare problemi posturali e affaticare la vista. Un semplice metodo per evitare questo genere di difficoltà , o per lo meno ridurne l’impatto, è quello di forzare una pausa di qualche minuto a intervalli regolari. Quando si è concentrati sul lavoro, però, è fin troppo facile perdere la cognizione del tempo, oppure procrastinare minuto dopo minuto, e di conseguenza perdere i vantaggi garantiti da queste piccole pause.

Per essere avvertiti quando è trascorso il tempo prefissato, si può fare affidamento su 5 Minute Break, un’utility gratuita scaricabile dal sito https://code.google.com/p/5minutebreak in versione installabile (.Msi) oppure Portable. Usare il software è semplice: all’avvio aggiunge all’area di notifica un’icona che rappresenta una sveglia, di colore azzurro se il conto alla rovescia è disattivato, e rosso quando è attivo; per attivare il tool basta un clic sull’icona.

Un clic destro richiama un menu contestuale che consente di impostare l’intervallo delle interruzioni (da 2 ore a 15 minuti) e alcune altre opzioni. Quando il tempo scade, il desktop viene coperto da una schermata che consiglia di alzarsi per fare una pausa; in caso di necessità , un collegamento permette di posticipare l’attivazione di altri cinque minuti. Questo software è utile non soltanto per tutelare la propria salute, ma anche per applicare alcune innovative metodologie di studio e di lavoro (come la tecnica Pomodoro, www.pomodorotechnique.com), che promettono di migliorare l’efficienza concentrandosi su un argomento o su un obbiettivo specifico per un tempo limitato.

Nessun Articolo da visualizzare