facebook occhiali ray ban realtà aumentata

Facebook conferma l’arrivo degli occhiali Ray-Ban con realtà aumentata

Facebook conferma l'arrivo sul mercato degli occhiali da sole Ray-Ban con realtà aumentata, che avranno un prezzo accessibile a tutti

L’attività dei social è in continua espansione, non solo sul lato digitale, ma anche verso gli hardware con realtà virtuale. Infatti il CEO di Facebook Mark Zuckerberg ha affermato che è in arrivo un paio di occhiali intelligenti di Ray-Ban, con AR. La collaborazione vedrà il social presentare questo nuovo prodotto esclusivo prossimamente.

“Gli occhiali hanno la loro forma iconica e permettono di fare cose piuttosto interessanti. Quindi sono entusiasta di metterli nelle mani delle persone e di continuare a fare progressi nel viaggio verso gli occhiali per la realtà aumentata in futuro”.

Gli occhiali da sole di Facebook sono stati oggetto di indiscrezioni dal 2019. All’epoca, alcune fonti avevano sostenuto che Facebook stava stesse lavorando con il proprietario di Ray-Ban Luxottica su degli occhiali in realtà aumentata soprannominati “Orion”. Sembra che questi ultimi siano stati progettati per sostituire il telefono a tutti gli effetti. Si potrà quindi ricevere chiamate, visualizzare informazioni e persino trasmettere delle dirette. L’anno scorso, Hugo Barra, allora VP VR di Facebook Reality Labs, ha confermato che gli occhiali sarebbero arrivati ​​nel 2021. Tuttavia da allora non ci sono state molte novità in merito.

Per Facebook, gli occhiali in AR sono la chiave del suo futuro. Accanto alla realtà virtuale, la realtà aumentata è parte integrante della costruzione del “metaverso“, ha affermato Zuckerberg. In futuro, Facebook si trasformerà in una piattaforma condivisa e vivibile che ti consentirà di “teletrasportarsi” tra diverse esperienze sociali utilizzando VR e AR, ha spiegato il CEO.

Gli occhiali da sole di Facebook per la realtà aumentata

Il termine metaverso è l’ultima parola d’ordine usata dalla Silicon Valley e dai futuristi. Sebbene il concetto sia in circolazione da oltre un decennio, ha preso piede dopo il successo delle piattaforme di giochi multiplayer come Fortnite e Roblox. Per Facebook, il metaverso è più di una moda passeggera. La società sta spendendo miliardi per costruire il suo universo condiviso, che sarà popolato dagli utenti. Affinché diventi una realtà, Facebook ha bisogno di più persone che possano acquistare questi occhiali particolari. Pertanto, il suo piano è rendere questi dispositivi più convenienti.

Il nostro modello di business non riguarderà principalmente il vendere dispositivi a un prezzo elevato, perché la nostra missione è servire il maggior numero possibile di persone“, ha dichiarato Zuckerberg. “Quindi vogliamo rendere tutto ciò che facciamo il più conveniente possibile, in modo che il maggior numero possibile di persone possa accedervi”.

Gli occhiali da sole non sono l’unico hardware su cui starebbe lavorando Facebook. Diversi rapporti hanno affermato che Facebook stia sviluppando uno smartwatch con una connessione cellulare integrata e un display rimovibile. Inizialmente, si credeva che l’orologio sarebbe stato il primo a uscire al pubblico, ma sembra che Zuckerberg abbia altri piani.

PCProfessionale © riproduzione riservata.

Newsletter di PC Professionale

Nessun Articolo da visualizzare