Tv curvi: la risposta di Samsung non tarda

A poche ore di distanza dall’annuncio di Lg, Samsung toglie i veli al suo Monster Tv  che, al pari del modello annunciato dalla “sorella” sud coreana, avrà  una diagonale di 105″, sarà  curvo, ultrawide e, ovviamente, Ultra HD.

Un altro elemento in comune con LG è il formato da 21/9 che, dopo essere sparito dai piani strategici di molti produttori, è tornato improvvisamente in auge. Gli scarni dati forniti dal produttore non rivelano la tecnologia utilizzata per realizzare il pannello.

Samsung CURVED-UHD-TV

Sembra tuttavia da scartare, date le dimensioni, l’ipotesi di uno schermo Oled a favore di un pannello LCD. Il mega Tv targato Samsung, in mostra al Ces  disporrà  del Quadmatic Picture Engine, un processore che si occuperà  dell’upscaling in modo da sfruttare la qualità  delle immagini offerte dal pannello Ultra HD anche con i contenuti generati con risoluzione inferiore, per esempio HD e Full HD. Al processore sarà  abbinato un algoritmo proprietario che affinerà  ulteriormente la qualità  delle immagini.

Al di là  delle scontate considerazioni circa la possibilità  che bolidi di questo genere possano trovare sbocchi significativi sul mercato, sembra che tra LG e Samsung la corsa al primato tecnologico non abbia mai fine. Insomma, l’imminente edizione del Consumer Electronics Show ci dirà  se questi due oggetti sono destinati alla vita reale o se al contrario sono il prodotto di una continua prova muscolare tra i due produttori che da anni si scontrano su qualsiasi fronte.

PCProfessionale © riproduzione riservata.