ipod touch esaurito non più disponibile

Gli ultimi iPod touch sono stati rimossi dal sito di Apple

Il sito di Apple non vende più gli iPod touch, il device disponibile fino a esaurimento scorte non è più reperibile ormai

Gli iPod touch sono ufficialmente esauriti per sempre

Apple all’inizio di questo mese ha annunciato che l’iPod touch non verrà più prodotto, ma che sarebbe rimasto disponibile nei negozi fino ad esaurimento delle scorte. E questo momento è arrivato. L’epoca dell’iPod si è ufficialmente conclusa, e l’azienda ha ora rimosso la pagina di vendita dell’iPod touch dal suo sito web.

Come notato da Heedo Abu Laban su Twitter, la pagina Web ufficiale dell’iPod touch è scomparsa sul sito di Apple, almeno in alcune zone del mondo. Quando si accede alla pagina dedicata al device in paesi come Canada, Belgio, Brasile, Francia, Germania, Italia, Spagna o Corea del Sud, questa non è più disponibile. Non si possono più comprare quindi iPod touch.

Quando provano ad accedere alla pagina dell’iPod touch tramite i risultati di Google o digitando il vecchio URL, gli utenti finiscono invece sul sito del supporto Apple. Appaiono infatti collegamenti al manuale dell’utente, alle specifiche tecniche dell’iPod e un accesso facilitato alle opzioni di AppleCare.

È interessante notare che la pagina di marketing dell’iPod touch è ancora attiva in alcuni paesi come gli USA. Tuttavia pare che il device è completamente esaurito, quindi probabilmente è solo questione di tempo prima che Apple tolga la pagina da ovunque.

L’iPod touch è quindi l’ultimo mai prodotto, poiché Apple ha interrotto la produzione di iPod nano e iPod shuffle nel 2017. In ogni caso il più recente dispositivo è uscito nel 2019. Tuttavia non ha avuto miglioramenti rispetto al suo predecessore ad eccezione dell’aggiunta del chip A10 Fusion. È stato anche l’ultimo dispositivo da 4 pollici ufficialmente disponibile nella gamma Apple.

Vale la pena notare che, sebbene non sia più in produzione, i clienti che hanno un iPod touch di ultima generazione possono comunque richiedere supporto tecnico. Non è chiaro però se Apple continuerà a fornire aggiornamenti software per il modello di settima generazione.

Nessun Articolo da visualizzare