among us update airship in ritardo

L’update di Among Us arriverà in ritardo: Innersloth spiega il perché

Gli sviluppatori di Among Us hanno spiegato perché l’update con la mappa Airship arriverà in ritardo, dopo il successo del gioco

Among Us è stato il gioco più popolare del 2020 e ormai lo è anche diventato di tutti i tempi. Ora che l’anno si è concluso agli impostori è stato promesso un nuovo aggiornamento con la gigantesca mappa The Airship. La promessa di Innersloth è di fare arrivare questo update di Among Us nei primi mesi del 2021, ma ci sono stati dei ritardi. Ecco la spiegazione di Innersloth in merito ai piani futuri per Among Us.

Sul blog di Innersloth, gli sviluppatori hanno voluto parlare di cosa riserva il futuro ai giocatori di Among Us. Nel corso delle vacanze di Natale, gli sviluppatori hanno concluso diverse cose e hanno deciso di condividere nuove informazioni riguardo al 2021. La nuova mappa The Airship non ha una data di lancio precisa, ma presto l’avrà. Per il momento il team si sta prendendo tutto il tempo necessario per perfezionarla e pubblicare l’update di Among Us. Presto arriverà anche un aggiornamento dedicato agli account scorretti, che si potranno segnalare a un moderatore esterno.

Nel corso degli ultimi mesi Among Us è approdato anche su Nintendo Switch, il che ha preso molto tempo agli sviluppatori che hanno voluto aggiungere un’altra console per il cross-gaming. In più trattandosi della prima volta per il gioco su questa piattaforma, Innersloth sta lavorando anche a diverse patch per correggere vari bug e aggiungere skin al gioco.

Un altro update è che il 2021 accoglierà Among Us anche sulle console della famiglia Xbox, e ora il gioco è già disponibile su Xbox Gamepass PC. Questo significa altro lavoro per il team, che vuole inserire un’altra console per garantire a più giocatori di divertirsi con Among Us. L’obiettivo è proprio quello di permettere a quanti più interessati di giocare sulla piattaforma che più preferiscono.

Among Us è nato nel 2018, e gli sviluppatori non si aspettavano un tale successo nel 2020. Questo ha comportato tanti cambiamenti improvvisi per Innersloth, che si è dovuto adattare in fretta. Sul blog il team scrive:

“Non vogliamo dilungarci in dettagli organizzativi, ma non solo ci siamo dovuti rimettere a lavorare su Among Us, dopo aver pensato che ormai fosse un gioco di scarso interesse, ma abbiamo anche dovuto organizzarci in modo più sostenibile per lavorare al gioco. Abbiamo speso due mesi a ristrutturare, capire nuovi processi, e ottenere partner esterni che ci aiutassero a gestire la situazione. Stiamo cercando di ampliare il team, ma non è facile istruire nuove persone porta via infatti tempo al gioco, e comunque si tratta di un lavoro dietro le quinte utile ad Among Us, ma che porta via tempo allo sviluppo effettivo. Aver aggiunto altre piattaforme significa più personale, più certificazioni e chissà cos’altro. Abbiamo dei parter in supporto, ma comunque dobbiamo assicurarci che in futuro tutto continui a funzionare su ogni piattaforma.

Grazie per la vostra pazienza, per il prossimo grande update. Vorremmo fare di più per mostrarvi quanto siamo grati, ma non possiamo sacrificare la qualità e i valori che avevamo prima che il gioco riscuotesse tanto successo”.

PCProfessionale © riproduzione riservata.