WhatsApp: un file Mp4 mette a rischio la sicurezza degli utenti

2Come proteggersi dall’attacco dei file Mp4 su WhatsApp

WhatsApp ha indicato il metodo più efficace per difendersi da eventuali attacchi, qualora il proprio dispositivo faccia parte di una delle versioni a rischio. Per proteggersi gli utenti devono immediatamente recarsi sul Google Play o sull’Apple Store e verificare la presenza di un aggiornamento di sistema per l’applicazione. Qualora sia presente un aggiornamento non installato è necessario procedere all’installazione il prima possibile.

Inoltre è consigliabile mantenere continuamente WhatsApp aggiornato ed evitare di aprire file o filmati in formato Mp4 provenienti da fonti sconosciute, in quanto potrebbe trattarsi di un virus.

Infatti WhatsApp indica questo problema come critico, dato che qualunque hacker avrebbe potuto accedere ai dispositivi di miliardi di utenti, installando virus o malware. Inoltre il pericolo è che i malintenzionati procedano con lo scaricare dati sensibili, accedendo a informazioni personali e dati relativi ai pagamenti online. Facebook si è occupato subito della problematica, etichettando la vulnerabilità legata ai file Mp4 su WhatsApp con il nome di CVE-2019-11931.

Ma le notizie non finiscono qui!

PCProfessionale © riproduzione riservata.