Successivo >
WhatsApp, nuova truffa: il messaggio da cui stare attenti

News

Nuova truffa su WhatsApp: il messaggio da cui stare attenti

Andrea Sanna | 22 Novembre 2023

WhatsApp

C’è una nuova truffa che sta circolando su WhatsApp! Fate molta attenzione. Ecco qual è il messaggio da evitare!

La truffa su WhatsApp

Ci risiamo! Su WhatsApp si è diffusa una nuova truffa. Dopo quella utilizzata per cercare di sottrarre denaro a nonni e genitori, sta prendendo sempre più piede quella che permette di rubare l’identità alla persone. In che modo? Semplicemente con un messaggio di testo. Ora vediamo cosa succede e come segnalare l’accaduto.

Se dovesse capitare di ricevere da un contatto un messaggio in cui è presente un link, occhio. Il testo cita le seguenti parole: “Ciao, ti ho inviato un codice per sbaglio, potresti rimandarmelo?”. In questo caso si deve fare attenzione, perché è un tentativo di phishing per appropriarsi dei dati e rubare l’identità dell’utente. È importante NON RISPONDERE!

A spiegare questa truffa che si sta diffondendo su WhatsApp è la stessa polizia postale:

“Il codice inviato consente ai cybercriminali di impadronirsi dell’account WhatsApp e di sfruttare il servizio di messaggistica per compiere ulteriori truffe. Utilizzando il numero di telefono della vittima, inoltre, i malviventi potrebbero avere accesso ai contatti salvati nella rubrica e innescando, così, una sorta di catena di Sant’Antonio”.

Le raccomandazioni

Le forze dell’ordine hanno anche raccomandato gli utenti di tenere a mente questi punti fondamentali, per evitare la truffa su WhatsApp:

  • I codici che arrivano che ricevete sono personali e non vanno condivisi, anche se un vostro contatto dovesse chiederveli.
  • Non cliccate mai sul link!
  • È consigliabile inserire su WhatsApp la “verifica in due passaggi” presente sulle impostazioni account dell’app. Questa ci permette di inserire un codice personale che ci viene richiesto al primo accesso per tutte le operazioni di modifica all’interno del profilo.
  • Se per errore siamo cascati nella trappola, è necessario avvisare i contatti e contattare la polizia postale.

Come riprendere il proprio account

C’è un modo per potersi riappropriare dell’account? La risposta è sì. Si possono seguire alcuni passaggi:

  • Accedere a WhatsApp con numero e verificare il numero inserendo il codice a 6 cifre arrivato via sms.
  • Scritto il codice, chiunque stia utilizzando l’account sarà disconnesso.
  • Potrebbe essere richiesta la verifica in due passaggi e se non conosci il codice chi sta utilizzando l’account potrebbe averlo fatto al vostro posto.

A quel punto si consiglia di contattare la polizia postale.