CHEBancaWOW

WoW, arriva il portafoglio digitale intelligente di CheBanca!

WoW, Wallet of Wallets, è un'app, scaricabile anche per chi non è cliente di CheBanca!, che consente di effettuare pagamenti direttamente dal vostro smartphone con praticità, rapidità e soprattutto in sicurezza.

0
3008

Gli italiani e la banca, un matrimonio sempre più “mobile”. Come emerge dall’ultima edizione del CheBanca! Digital Banking Index, sono 5,9 milioni (+66% rispetto al 2015) gli italiani che accedono abitualmente alla propria banca tramite smartphone e aumenta costantemente il numero di coloro che lo utilizzano per effettuare bonifici e pagamenti di bollettini.

Il futuro dei pagamenti sarà sempre più identificabile con il portafoglio digitale, o mobile wallet, il contenitore virtuale dove è possibile inserire i propri strumenti di pagamento ed eseguire così transazioni in mobilità. Già oggi, tramite un portafoglio digitale, è possibile pagare bollette, fare ricariche telefoniche, ma anche pagare il parcheggio, il bollo auto, le multe etc.

WoW è il Wallet of Wallets di CheBanca!, la banca del Gruppo Mediobanca dedicata al risparmio e agli investimenti. Si tratta dell’app mobile che consente di effettuare pagamenti dallo smartphone  in tutta sicurezza e in maniera semplice e veloce. Disponibile su Apple App Store, Google Play Store e Microsoft Store, WoW è scaricabile gratuitamente sul proprio smartphone anche dai non clienti CheBanca! ed è facile da usare.

Una volta scaricato e creato un account, è sufficiente inserire i dati delle proprie carte di credito, conti e account PayPal per creare il wallet e cominciare a fare acquisti online, ricaricare il proprio telefono o di altri, pagare bollette e bollettini postali fotografando il QRcode, ma anche il bollo auto nelle regioni convenzionate, ricaricare la tessera Mediaset Premium. Tra le ultime novità, la possibilità di pagare la sosta nei parcheggi con strisce blu: un servizio disponibile anche su Apple Watch, il primo caso in Italia di servizi di pagamento della sosta all’interno di un wallet bancario, avviato per ora a Roma, Torino, Bologna e Lucca. È inoltre possibile pagare in mobilità i servizi aeroportuali, ovvero Avvolgimento Bagagli, Fast Track, l’accesso alla Vip Lounge e il parcheggio presso gli aereoporti di Milano, grazie alla partnership con SEA.

CheBanca WOW
WoW è il Wallet of Wallets di CheBanca!, la banca del Gruppo Mediobanca dedicata al risparmio e agli investimenti.

Per i clienti CheBanca! è possibile, inoltre, ricaricare l’abbonamento dei mezzi pubblici, fare acquisti in sicurezza sui siti di e-commerce abilitati – grazie alla partnership con Masterpass, la soluzione offerta da Mastercard che memorizza e cripta i dati relativi alle carte e all’indirizzo di spedizione – e trasferire denaro in tempo reale tramite le funzioni Jiffy o SendMoney di PayPal.

Il portafoglio digitale aggrega quindi più strumenti e più servizi di mobile payment . È utile capire come funziona questo meccanismo. Il mobile payment può essere effettuato tramite conti, carte oppure tramite l’account Paypal. L’utente può inserire tutti gli strumenti di pagamento di cui dispone e scegliere per ogni pagamento quale utilizzare, secondo le sue esigenze o la convenienza.

Facilità d’uso, ma soprattutto sicurezza. Per accedere a WoW e confermare tutte le operazioni è attivo un PIN dedicato che l’utente sceglierà in fase di attivazione. Un’ulteriore garanzia di protezione è offerta ai possessori di uno smartphone Apple che, abilitando la funzione Touch ID al posto del PIN, potranno accedere all’app e confermare le operazioni con la propria impronta digitale.

La facilità d’accesso e la versatilità di WoW hanno portato a oltre 140.000 download di cui il 20% da parte di non clienti CheBanca! con oltre 20 milioni di euro di transazioni e 370.000 pagamenti. Le feature più apprezzate sono il pagamento dei bollettini postali (160 mila transazioni del valore di oltre 15 milioni di euro), le ricariche telefoniche (oltre 115 mila transazioni) e il pagamento delle soste (oltre 30 mila transazioni). In futuro le funzionalità di Wow sono destinate anche ad arricchirsi, con l’obiettivo di coprire tutto lo spettro dei pagamenti.

 

PCProfessionale © riproduzione riservata.