Xiaomi in Italia dal 24 maggio

Xiaomi debutterà in Italia il 24 maggio nel corso di un evento che si terrà a Milano. Ecco qualche informazione in più sul brand cinese e cosa troveremo nello store Mi Home dal 26 maggio.

0
2591

Che Xiaomi avrebbe prima o poi annunciato la presenza sul suolo italiano era cosa nota da tempo, ma da oggi abbiamo l’ufficialità, come reso noto dalla stessa azienda attraverso il proprio profilo Facebook.

La distribuzione ufficiale in Italia partirà dal 24 maggio, mentre lo store fisico, il Mi Home, aprirà al pubblico a partire (probabilmente) dal 26 maggio. L’intento di Xiaomi è quello di affermare la propria presenza non solo in Italia, ma anche in Europa, che al momento conta altri due store entrambi situati in Spagna, a Madrid e Barcellona.

29 Gennaio: da questa data Xiaomi incomincia a parlare Italiano sui social. L’Arco della Pace sullo sfondo suggerisce che il Mi Home sarà in zona Corso Sempione?

L’azienda cinese, creata nel 2010 e passata in soli otto anni da startup ad un’azienda in grado di fatturare 16 miliardi di dollari e 92,4 milioni di smartphone venduti nel 2017. Il segreto del successo, oltre alla qualità, risiede anche nel non essere avidi di introiti.
Infatti, come confermato dal fondatore dell’azienda Lei Jun, il profitto di Xiaomi non dovrà mai eccedere del 5% su ogni prodotto.

Soprannominato come “Lo Steve Jobs Cinese” per il suo spirito imprenditoriale e il suo stile, l’obiettivo di Lei Jun è quello di non sforare mai il 5% di profitto.

Non solo smartphone però; l’obiettivo dello store è anche quello di promuovere i propri prodotti che ruotano attorno allo smartphone, tra cui accessori, prodotti per la casa e periferiche.

Per conoscere maggiori dettagli sulla presenza di Xiaomi nel Belpaese, bisognerà portare pazienza fino al 24 maggio, nel corso dell’evento di lancio che si terrà a Milano. Un evento utile per l’azienda per consolidare la propria brand awareness, come dimostrato di voler fare sulla propria pagina Facebook, in cui la casa cinese ha offerto agli utenti, fan o semplici curiosi, di partecipare su invito.

PCProfessionale © riproduzione riservata.