CPU Intel

Come identificare la CPU di sistema con gli strumenti nativi di Windows

Windows permette di individuare il modello di processore centrale montato sul PC in un diversi pannelli informativi e strumenti di configurazione. Basta, al peggio, una semplice scorciatoia da tastiera per togliersi il dubbio.

La CPU è l’elemento centrale di ogni PC, ed è quindi sempre buona regola essere pienamente consapevoli del modello e delle caratteristiche principali del processore montato sul nostro sistema. Conoscere i dati della CPU è un’esigenza cruciale di ogni utente di PC, e non è un caso che Windows permetta di scovare tali informazioni in diversi modi e con notevole semplicità.

Come già per la GPU, per identificare la CPU di sistema non occorre utilizzare strumenti di analisi particolareggiata come CPU-Z: il metodo più pratico, semplice e veloce di visualizzare le informazioni sul processore consiste nel premere la combinazione di tasti Win+Pausa, quindi consultare la voce Processore (nella sezione Sistema) sulla finestra informativa testé aperta su schermo.

Informazioni sulla CPU in Windows - 1

La pagina sulle “informazioni di base relative al computer” fornisce appunto i dati fondamentali riguardo la CPU di sistema come azienda produttrice (Intel o AMD), modello di processore e frequenza di clock base. Come risulta chiaro dalla barra superiore della finestra, la stessa pagina è accessibile dal Pannello di Controllo selezionando la voce Sistema.

Oltre al Pannello di Controllo, le versioni moderne di Windows permettono di identificare la CPU e le sue caratteristiche anche per altre vie; su Windows 10 è ad esempio possibile aprire la app Impostazioni, scegliere Sistema e quindi Informazioni su per ritrovarsi davanti a una replica “moderna” della pagina Sistema accessibile dal Pannello di Controllo.

Informazioni sulla CPU in Windows - 2

Qualora volessimo infine avere a disposizione un resoconto dettagliato di comportamento e caratteristiche della CPU, comprensivo della frequenza di funzionamento media (in GHz) e dell’uso in tempo reale dei core computazionali disponibili, potremo aprire il tool Gestione Attività, selezionare la scheda Prestazioni e scegliere la voce CPU sulla parte sinistra della finestra.

PCProfessionale © riproduzione riservata.