Firefox, nuovo logo

Come ricaricare più schede in contemporanea su Mozilla Firefox

Le versioni recenti del browser del Panda Rosso offrono una gestione avanzata delle schede: bastano pochi tocchi di mouse e tastiera ed è possibile agire in diversi modi su più schede contemporaneamente.

A partire dalla versione 64 rilasciata lo scorso dicembre, Firefox ha acquisito la capacità di agire su una selezione multipla di schede: gli utenti del browser del Panda Rosso possono ora selezionare più di una scheda allo stesso tempo, per poi agire sulla selezione impartendo comandi di tipo “globale”. Similmente a quanto già era possibile su Chrome, le ultime release del browser Mozilla hanno semplificato di molto la gestione delle schede per chi è abituato ad aprire un gran numero di siti e pagine Web contemporaneamente.

La selezione delle schede avviene tramite la pressione contemporanea dei tasti Ctrl, Shit più il pulsante sinistro del mouse: nel primo caso (Ctrl+mouse) è possibile aggiungere o rimuovere una scheda alla selezione attuale, nel secondo (Shift+mouse) vengono selezionate tutte le schede comprese fra quella attualmente in evidenza e la scheda indicata col mouse.

Un modo alternativo per agire su una selezione di schede è quello di fare click col tasto destro del mouse su una scheda qualsiasi, poi scegliere Seleziona tutte le schede: dopo aver effettuato una selezione globale, è possibile (tra le altre cose) ricaricare contemporaneamente tutte le schede aperte nel browser tramite il solito menù contestuale (richiamabile col tasto destro del mouse) e il comando Ricarica schede.

Firefox, seleziona schede
Firefox, ricarica schede

La selezione multi-scheda introdotta da Firefox velocizza in maniera sensibile la gestione della sessione Web per gli utenti avanzati e non solo, sebbene una ricarica globale delle schede vada sempre considerata con oculatezza: con decine e decine di Tab aperte, è prevedibile che l’operazione impegni in maniera significativa la CPU e la memoria RAM presenti sul PC.

PCProfessionale © riproduzione riservata.