Google Snapseed

App del giorno: Snapseed per Android

Snapseed è uno strumento per l’editing delle immagini direttamente sullo smartphone. Un tool che Google offre in via del tutto gratuita agli utenti di Android e iOS.

Originariamente sviluppato da Nik Software e poi acquisito da Google nel 2012, Snapseed è un tool dedicato alla modifica di immagini e foto nello spazio compresso e angusto del display di un telefonino Android (o Apple).

Presentato come “editor fotografico completo e professionale”, Snapseed permette di modificare immagini sia in formato JPEG che RAW, di salvare i propri stili personalizzati per poi riapplicarli in seguito e di regolare i vari filtri disponibili “con la massima precisione”.

Parlando di regolazioni, Snapseed include 29 diversi strumenti e filtri per evidenziare i dettagli, correggere l’esposizione o la prospettiva, “sviluppare” scatti in HDR, modificare il bilanciamento del bianco, applicare effetti vari (bianco e nero, vignettatura, …) e molto, molto altro ancora.

Snapseed è in sviluppo costante ed è disponibile sia per Android che per iOS. L’ultima versione della app per gadget Android (distribuita il 14 aprile 2020) ha aggiunto il supporto della modalità scura nelle impostazioni e ha corretto vari bug nel codice.

Pagina ufficiale del download di Snapseed per Android

PCProfessionale © riproduzione riservata.