instagram chat simili clubhouse

Instagram al lavoro su chat room simili a Clubhouse

Instagram sarebbe al lavoro su chat room audio simili a Clubhouse e vorrebbe anche abilitare la crittografia end-to-end (E2EE) nelle chat

Il recente aumento della popolarità di Clubhouse dimostra che le interazioni vocali sono il futuro dei social network. Clubhouse è attualmente limitato a iOS e ci si può accedere solo tramite invito. Ora, i giganti dei social media tra cui Facebook Twitter stanno già lavorando a delle app simili a Clubhouse. Mentre Twitter Spaces è già in fase di test, anche Facebook sta anche lavorando per portare delle chat room dal vivo sull’app di Instagram. Oltre alle stanze audio, Instagram starebbe anche pensando di abilitare la crittografia end-to-end (E2EE) nelle chat.

Instagram lancia il suo Clubhouse

Instagram Live è già un mezzo che i creator usano per interagire con i loro follower. Infatti Instagram ha recentemente implementato Live Rooms, consentendo di aggiungere fino a tre utenti alle dirette. In linea con questo, Instagram sembra essere al lavoro su chat room audio dal vivo in cui un host può aggiungere un gruppo di altri utenti. Il ricercatore Alessandro Paluzzi ha condiviso screenshot della funzione Instagram in fase di sviluppo sul proprio account Twitter.

In uno degli screenshot, figura un’icona di un microfono accanto a quella della videocamera, che di solito appare durante le sessioni dal vivo. Paluzzi non ha condiviso alcun dettaglio sulla funzione delle stanze audio live di Instagram. Tuttavia il posizionamento dell’icona del microfono proprio accanto a quella fotocamera suggerisce che Instagram potrebbe integrare proprio delle stanze live audio e video.

L’intenzione di Facebook di clonare Clubhouse è stata segnalata per la prima volta il mese scorso. Nel suo annuncio di Live RoomsInstagram ha anche confermato che sta “esplorando strumenti più interattivi come l’offerta di controlli per i moderatori e funzioni audio che saranno disponibili nei prossimi mesi“.

Crittografia end-to-end su Instagram

Mark Zuckerberg ha anche affermato la necessità di implementare la crittografia end-to-end in tutte le sue app di messaggistica. Per il momento si tratta di una funzione limitata a WhatsApp. La crittografia end-to-end aggiunge un livello di sicurezza alle chat e impedisce a chiunque di leggere le conversazioni. Questa funzione sembra essere in fase di sviluppo anche su Instagram, come segnala nuovamente Alessandro Paluzzi.

Le funzionalità sono attualmente in fase di sviluppo e non sono disponibili per gli utenti. Aggiungeremo ulteriori dettagli quando saranno divulgati. Non è dato sapere se effettivamente le nuove funzioni arriveranno.PCProfessionale © riproduzione riservata.

PCProfessionale © riproduzione riservata.