instagram sottotitoli video

Instagram: arrivano i sottotitoli automatici per i video del feed

Instagram al via i sottotitoli automatici ai video

Instagram inserisce i sottotitoli automatici ai video

Instagram sta introducendo i sottotitoli generati automaticamente per i video sul feed della sua app. Finora, i creatori dovevano aggiungere manualmente didascalie ai loro video, ma ora tutto sta per cambiare. Infatti Instagram afferma che l’aggiunta dei sottotitoli renderà Instagram più accessibile per gli utenti non udenti e con problemi di udito. Ma ecco come funziona.

La nuova funzione sarà utile non solo per chi ne ha effettiva necessità, anche per gli utenti che preferiscono guardare video senza audio. Sapendo che i sottotitoli automatici ai video su Instagram sono uno strumento che migliora l’esperienza sull’app, l’azienda ha quindi scelto di aggiornare il social.

Instagram ha confermato a TechCrunch che i sottotitoli generati automaticamente verranno lanciati in 17 lingue, tra cui inglese, spagnolo, portoghese, francese, arabo, vietnamita, italiano, tedesco, turco, russo, tailandese, tagalog, urdu, malese, hindi, indonesiano e giapponese. Il social afferma che il supporto per più lingue arriverà presto.

Nei post pubblicati sul suo account, il capo di Instagram Adam Mosseri ha affermato che la nuova funzione “era in lavorazione da molto“. Inoltre ha spiegato che gli utenti avranno la possibilità di attivare o disattivare la funzione. Sarà quindi possibile mostrare o meno i sottotitoli generati automaticamente accedendo alle proprie impostazioni avanzate nell’app e attivando l’opzione “mostra sottotitoli“. Inoltre il CEO ha chiarito che l’intelligenza artificiale che crea le didascalie continuerà a migliorare con il tempo.

L’annuncio di Instagram arriva poco dopo che anche TikTok ha lanciato la stessa funzionalità sulla sua app. Ora l’azienda si sta concentrando in particolare sull’espansione di Reels, ora arrivati anche su Facebook. TikTok invece sembra voler cambiare direzione, e ha deciso di allungare la durata massima dei suoi video, fino a 10 minuti.

Il rollout definitivo è partito il 1 marzo e continuerà nei giorni a seguire. Avete già ricevuto questo aggiornamento? State usando la nuova funzione?

Nessun Articolo da visualizzare