twitter modifica post funzione

Twitter sta lavorando alla funzione per modificare i post

Twitter annuncia che sta lavorando alla funzione per modificare i post: su Blue arriverà il pulsante per editare i tweet in modo sicuro

Twitter annuncia l’arrivo dello strumento per modificare i tweet

Attenzione, questa non è un’esercitazione! Il team di Twitter ha confermato che presto arriverà la tanto attesa funzione di modifica dei post. Infatti lo strumento tanto richiesto dagli utenti è in fase di sviluppo e presto debutterà sul social.

Sebbene Twitter avesse annunciato la novità il primo aprile e tutti avessero creduto si trattasse di un pesce d’aprile, così non è stato. Elon Musk, prima di diventare il principale azionista di Twitter ed unirsi al CDA dell’azienda, aveva ipotizzato di lanciare un suo social sul quale si potessero modificare i post.

In un sondaggio su Twitter Musk ha raccolto 4 milioni di voti da persone che desideravano un pulsante per la modifica dei tweet. Il 73,6% ha risposto in modo positivo, chiedendo che la funzione arrivasse. Poche ore dopo il social ha svelato l’arcano, confermando che la modifica dei post è in arrivo, dichiarando che il sondaggio di Elon Musk non è stato il motivo scatenante.

“Dato che tutti se lo chiedono sì, stiamo lavorando a una funzione di modifica già dall’anno scorso e non abbiamo avuto l’idea da un sondaggio. Avvieremo dei test all’interno del programma Twitter Blue nei prossimi mesi per capire cosa funziona e cosa no”.

Per chi non lo sapesse Twitter Blue è una specie di abbonamento a pagamento del social, per accedere a funzioni aggiuntive prima che vengano diffuse, e anche a contenuti esclusivi di VIP e celebrità.

Jay Sullivan, vicepresidente dei prodotti di consumo di Twitter, ha spiegato che lo strumento di modifica è “la funzionalità Twitter più richiesta negli anni“. Secondo quanto dichiarato da Twitter la funzione è in fase di sviluppo già dal 2021. Il team sta lavorando per gestire i limiti di tempo e la trasparenza di ciò che viene modificato. Infatti questo strumento potrebbe essere utilizzato in modo inappropriato. Ve ne abbiamo parlato anche in un articolo dedicato.

In passato il team di Twitter si era dimostrato riluttante riguardo l’aggiunta di una funzionalità del genere. Infatti si era più volte discusso di come l’editing dei tweet potesse permettere agli utenti di stravolgere il significato di un post, dopo che in molti lo avevano condiviso. Ora Twitter ha cambiato idea, e sta cercando di realizzare un pulsante per la modifica che non metta a rischio gli utenti.

Nessun Articolo da visualizzare