community whatsapp

WhatsApp Community: cos’è e come funziona la novità dei gruppi

Tutto sulle WhatsApp Community

Su WhatsApp è in arrivo una nuova feature, ovvero le Community: ecco di cosa si tratta e come funziona la novità dei gruppi.

Di cosa si tratta

WhatsApp ha annunciato una nuova funzionalità per i suoi utenti, mirata a cambiare l’esperienza all’interno dei gruppi. Si tratta infatti di uno strumento che permette di riunire dei sottogruppi sotto una tematica principale, per scambiarsi idea al riguardo. Si potrà usare sia in modo professionale, che personale.

Cosa sono quindi le Community di WhatsApp? Si tratta di gruppi all’interno dei quali i partecipanti possono organizzarsi in sottogruppi, per discutere di progetti, tematiche attuali e interessi. Le Community saranno quindi una nuova tipologia di chat di gruppo, divise in sottoinsiemi a seconda delle proprie necessità.

In questi gruppi gli utenti potranno quindi avere accesso a canali di confronto, di lavoro, al cui interno si parlerà di una tematica comune. Non solo svago quindi ma anche produttività per le aziende o per le piccole realtà lavorative, che potranno organizzarsi usando proprio WhatsApp Community.

WhatsApp definisce questa novità così: “Community di WhatsApp consentirà alle persone di aggregare gruppi separati in un gruppo più grande secondo la struttura a loro più congeniale. Potranno ricevere gli aggiornamenti inviati all’intera community e organizzare facilmente gruppi di discussione più piccoli, specifici per argomento“.

WhatsApp Community: come funziona

Ma come funziona WhatsApp Community? Questo strumento consente di riunire i gruppi in uno spazio dedicato e di assegnare loro un nome personale con una breve descrizione e una foto profilo. Ognuna dovrebbe poter riunire 10 gruppi al massimo, divisi per diverse tematiche.

Una volta composta una Community poi al suo interno si creerà in automatico la chat Annunci, al cui interno i moderatori possono inviare delle comunicazioni importanti per tutti gli iscritti. In questo modo gli utenti potranno rimanere aggiornati in ogni momento.

All’interno di un’azienda quindi si potrà creare una Community, divisa poi in sottogruppi di lavoro. Ad esempio si potrebbe dare vita a un progetto specifico, dividendo in piccoli gruppi, dedicati uno al marketing, uno allo sviluppo, uno ai costi e via dicendo.

Anche in ambito hobbistico si possono usare le Community di WhatsApp, per riunirsi parlando di specifiche tematiche come film, serie, videogiochi e tanto altro.

Tra le novità di questo strumento, troviamo la funzione Porta i gruppi in un solo luogo, che permette di aggiungere i gruppi gestiti in un solo posto per un accesso maggiormente semplice e Raggiungi tutti in una volta, che invia annunci a tutti i membri per tenerli aggiornati.

Le novità

community whatsapp come si usa
Prima di Community

Prima del debutto di questo strumento arriveranno anche altre novità. Infatti la loro distribuzione anticipata rispetto alla funzione madre, secondo WhatsApp è stata pensata proprio “in modo che gli utenti possano provarle ancor prima che Community sia live“.

Tra queste sono incluse le reazioni ai messaggi, la moderazione chat, che permette agli amministratori dei gruppi di rimuovere messaggi dalla chat e la possibilità di inviare file fino a 2GB.

Quando arriva Community

Community di WhatsApp ha debuttato nella sua versione definitiva. Infatti la funzione è disponibile da metà aprile 2022 su diversi dispositivi.

Nessun Articolo da visualizzare